Seregno, al World water day vince la fotografia di una keniana
Il seregnese Giorgio Formenti premiato per l'immagine pesca sul lago dorato ( foto Volonterio)

Seregno, al World water day vince la fotografia di una keniana

È la fotografia “No water no life” (senza acqua non c’è vita) della keniana GFeorgina Goodwin la vincitrice della terza edizione del concorso internazionale World water day photo contest organizzato dal Lions Seregno Aid con il Gsa Africa

“No water no life” (senza acqua non c’è vita) di Georgina Goodwin (Kenia), è l’immagine che ha vinto la terza edizione del concorso internazionale “World water day- photo contest”, organizzato dal Lions Seregno Aid con il Gsa Africa, con la seguente motivazione “una foto ricca di narrazione che racconta, nella vastità del paesaggio desolato, un dramma come la desertificazione, causata da una siccità biblica, di una terra un tempo produttiva. La donna, con i suoi abiti colorai e con lo sguardo rivolto al cielo meraviglioso, evoca il contrasto drammatico, tra la morte delle carcasse, la morte di una popolazione intera e la forza della vita racchiusa nell’acqua imprigionata nella nuvola che galleggia”.

La foto seconda classificata è del cinese Yu Yang Liu dal titolo  Men in a pond ( foto Volonterio)

La foto seconda classificata è del cinese Yu Yang Liu dal titolo Men in a pond ( foto Volonterio)

Al posto d’onore la foto “ Men in a pond” di Yu Yang Liu (Cina); terza “water fight” di Tony Miroballo. La cerimonia di premiazione si è svolta mercoledì 20 marzo sera a “L’Auditorium” di piazza Risrgimento, presenti Damiano Perego, presidente Lions Aid; Carlo Sironi, primo vice governatore del Lions Valsassina; Giovanni Benedetti, presidente nazionale della “Lions acqua per la vita onlus”; e altre autorità lionistiche come Roberto Simone, Roberto Pessina, Massimo Giardina, il sindaco di Barlassina, Piermario Galli con l’assessore Paola Visconti, assessore di Seveso, Alessia Borroni, Enrico Boerci , presidente Brianza Acqua, i rappresentanti della giuria del concorso: Paolo Troilo e Giorgio Galimberti. Il sindaco di Seregno, Alberto Rossi e l’assessore Perelli hanno giustificato l’assenza in quanto impegnati in una seduta del consiglio comunale. La manifestazione è stata condotta con proverbiale stile e bravura da Andrea Scarduelli.

La foto scattata da Georgina Goodwin del Kenya che ha vinto la terza edizione del concorso World water day- photo contest ( foto Volonterio)

La foto scattata da Georgina Goodwin del Kenya che ha vinto la terza edizione del concorso World water day- photo contest ( foto Volonterio)

Nel saluto iniziale Giovanni Benedetti dopo essersi congratulato per le quasi 900 immagini pervenute da 50 nazioni di tutti i continenti ha suggerito per la prossima edizione di adottare un giovane fotografo e di coinvolgere nel concorso anche le scuole. Tutti gli intervenuti hanno sottolineato come l’acqua stia diventando un bene sempre più raro. Significativa la citazione di Enrico Boerci di Brianza acqua: “il mondo e la natura non l’abbiamo in eredità da nonni e genitori, ma in prestito dai nostri figli”. Tra i premiati anche il seregnese lions Giorgio Formenti per la foto “pesca sul lago dorato”. Per la categoria minorenni con la foto “Condivisione” ha vinto la scuola media Paolo VI di Tradate.

Un premio speciale è stato attribuito agli studenti del liceo artistico Modigliani di Giussano: Giorgia Favaretto, Lorenzo Oliveri, che hanno elaborato i nuovi loghi della manifestazione e una menzione speciale alla scuola rappresentata dalla dirigente Paola Nobili, Fabio Formenti e Milena Minigrasso. Nel corso della mattinata i protagonisti sono stati 400 ragazzi della media ad indirizzo musicale don Milani, del comprensivo di Barlassina e don Beretta di Giussano che si sono esibiti in brani musicali a tema acqua dopo aver ascoltato sull’argomento gli esperti Alessandro Ceppi e Maria Silva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA