Seregno, aggressione in via San Rocco: due feriti, uno ustionato con l’acido
Seregno : l’aggressione è avvenuta in via San Rocco

Seregno, aggressione in via San Rocco: due feriti, uno ustionato con l’acido

Indagini in corso dei carabinieri per ricostruire i contorni di una aggressione avvenuta sabato sera a Seregno. Due uomini, connazionali marocchini, feriti in via San Rocco, vivrebbero nell’area dismessa.

Indagini in corso dei carabinieri per ricostruire i contorni di una aggressione avvenuta sabato sera a Seregno. Protagonisti due uomini originari del Marocco: uno, 26 anni, avrebbe colpito con una bottiglia un connazionale trentenne, venendo colpito in risposta da dell’acido contenuto in una bottiglietta. Sono stati trasportati in ospedale a Desio e Carate Brianza in codice verde il primo con ustioni di primo e secondo grado su una mano e sul viso, il secondo con una ferita alla testa. Per entrambi la prognosi è di una decina di giorni. È successo intono alle 23.30 in via San Rocco davanti all’ex Carburatori Dell’Orto. Secondo quanto è stato possibile ricostruire i due vivrebbero all’interno dell’area dismessa.

Sul posto quattro pattuglie dei carabinieri e il personale del 112. Accertamenti in corso da parte dell’Arma per comprendere la situazione di chi vive nell’area.


© RIPRODUZIONE RISERVATA