Scuole dell’infanzia, come non detto: «In Lombardia potranno aprire il 7 settembre»
Via libera all’apertura delle scuole dell’infanzia il 7 settembre

Scuole dell’infanzia, come non detto: «In Lombardia potranno aprire il 7 settembre»

Nota del ministro Azzolina: «Non c’è nessun impedimento» e dalla Regione: «Accogliamo con favore il nuovo orientamento espresso direttamente dal ministro che conferma la nostra competenza a fissare l’inizio dell’anno scolastico per la scuola dell’infanzia»

Con una nota, il ministro dell’Istruzione Azzolina ha precisato che le scuole dell’infanzia potranno aprire i battenti il 7 settembre e non il 14. «Non c’è nessun impedimento, le Regioni possono farlo» ha precisato il Miur. E dalla Regione è arrivata la risposta favorevole dell’assessore all’Istruzione Melania De Nichilo Rizzoli: «Accogliamo con favore il nuovo orientamento espresso direttamente dal ministro Azzolina che conferma la nostra competenza a fissare l’inizio dell’anno scolastico per la scuola dell’infanzia. Una competenza che il Governo aveva avocato a sé nell’ambito degli ultimi provvedimenti in materia di coronavirus e che ci impediva di attuare quanto deciso da tempo dall’esecutivo della Regione Lombardia. La delibera approvata tempo fa da Regione Lombardia, infatti, ne stabiliva l’inizio il 7 settembre».

Un anticipo al 7 settembre rispetto al 14 delle altre scuole era già stato condiviso in Giunta regionale - ha detto ancora l’assessore- «accogliendo le richieste avanzate da alcuni esponenti degli Enti locali, dai gestori delle scuole private e soprattutto dalle famiglie lombarde».


© RIPRODUZIONE RISERVATA