Scuola, i Maestri del lavoro premiano 41 studenti della Brianza
I 41 studenti di Brianza premiati dai Maestri del lavoro consolato di Monza e Brianza (foto Volonterio)

Scuola, i Maestri del lavoro premiano 41 studenti della Brianza

Annuale cerimonia di premiazione al liceo Zucchi di Monza degli studenti che nel corso degli anni scolastici 2019-20 e 2020-21 , hanno effettuato delle visite in aziende brianzole nell’ambito del progetto “scuola-mondo del lavoro” con i Maestri del lavoro.

Nell’aula magna del liceo Zucchi di Monza, nella mattinata di sabato 13 novembre, si è svolta l’annuale cerimonia di premiazione degli studenti che nel corso degli anni scolastici 2019-20 e 2020-21, hanno effettuato delle visite in aziende brianzole, all’interno del progetto “scuola-mondo del lavoro”. Per i Maestri del lavoro era presente Marco Cantù, console di Monza e Brianza, con tutti i maestri delle varie zone, Gabriele Cantaluppi, presidente nazionale della commissione “scuola- lavoro-sicurezza”; l’assessore alla cultura di Monza, Pierfranco Maffè; il rappresentante dell’ufficio scolastico provinciale Francesco Parrella e Guido Garlati, dirigente del Mosè Bianchi e scuola capofila dell’ambito 27.

Tutti gli interventi hanno sottolineato che il mondo del lavoro si è avvicinato alla scuola e viceversa. Cosa che fino a vent’anni fa non accadeva, mentre adesso è diventata una necessità, in quanto nel mondo del lavoro i giovani che lasciano la scuola trascorrono gran parte della loro vita. Scuola-mondo del lavoro è un percorso diventato realtà. Gli studenti presente erano 36 su 41 aventi diritto al diploma di merito, sia per lavori di gruppo che singoli. Presenti anche 11 docenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA