Scontro in centro a Cesano, un’auto si ribalta sul fianco: tre persone ferite
L’incidente in via Roma a Cesano Maderno (Foto by Edoardo Terraneo)

Scontro in centro a Cesano, un’auto si ribalta sul fianco: tre persone ferite

Nessuno in pericolo di vita ma tre persone coinvolte nell’incidente di venerdì 31 luglio, alle 12 circa, a Cesano Maderno, in pieno centro: nello scorso una delle auto si è ribaltata sul fianco.

Incidente stradale a mezzogiorno di venerdì 31 luglio, in corso Roma 133 a Binzago dove all’altezza dell’intersezione con via Scarlatti due macchine si sono scontrate e una per la violenza dell’impatto si è adagiata su un fianco. Per aiutare la conducente ad uscire dal veicolo si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Alla fine il bilancio è stato di tre donne ferite tutte trasportate in codice giallo o verde all’ospedale “Niguarda” di Milano. Non sono gravi. È successo qualche minuto dopo mezzogiorno quando una Volkswagen Polo, condotta da una settantenne di Bovisio Masciago, in uscita da via Scarlatti ha impattato in corso Roma contro un’Opel Zafira, che stava viaggiando in direzione della tangenziale sud. In seguito allo scontro la Zafira si è adagiata su un fianco.

L’incidente  in via Roma a Cesano Maderno

L’incidente in via Roma a Cesano Maderno
(Foto by Edoardo Terraneo)

All’interno del veicolo c’erano madre, 39 anni al volante, e figlia, 20 anni, residenti a Limbiate. La chiamata al 112 di alcuni testimoni ha portato in posto due pattuglie della polizia locale, ambulanze di Limbiate e Paderno, l’automedica di Monza e una squadra dei vigili del fuoco di Desio. I pompieri hanno aiutato la conducente ad uscire dalla Zafira, mentre la figlia aveva abbandonato da sola l’abitacolo. Il tratto di corso Roma scenario del sinistro è rimasto chiuso al traffico per circa un’ora, per consentire ai soccorritori di lavorare in piena libertà e per permettere agli agenti della polizia locale di effettuare i rilievi del caso.

L’incidente  in via Roma a Cesano Maderno

L’incidente in via Roma a Cesano Maderno
(Foto by Edoardo Terraneo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA