Sciopero dei treni: gravi criticità sulle linee che servono Monza e la Brianza
Monza Sciopero treni - foto d’archivio (Foto by Fabrizio Radaelli)

Sciopero dei treni: gravi criticità sulle linee che servono Monza e la Brianza

Gravi criticità sono segnalate sulle linee ferroviarie che attraversano la Brianza a causa dello sciopero regionale in corso proclamato dall’Orsa e che continua fino alle 2 di giovedì 9 gennaio.

Gravi criticità sono segnalate sulle linee ferroviarie che attraversano la Brianza a causa dello sciopero regionale in corso proclamato dall’Orsa. Fuori dalle fasce di garanzia, non hanno viaggiato treni sulla linea del Besanino (Monza-Molteno-Lecco), Paderno-Carnate-Milano, Lecco-Carnate-Milano

Corse sporadiche sulla Milano-Como-Chiasso, Mariano/Camnago-Seveso-Milano, Asso-Seveso-Milano. La situazione è aggiornata sui canali di Trenord.

Lo sciopero continua fino alle 2 di giovedì 9 gennaio, la fascia di garanzia serale è dalle 18 alle 21. Qui i servizi minimi garantiti.
“A causa di questa ennesima azione conflittuale da parte del sindacato, tutto il servizio offerto da Trenord potrà subire variazioni e cancellazioni con ripercussioni anche su tutta la mobilità in Lombardia”, fa sapere Trenord attraverso il suo sito condannando l’agitazione.

A causa dello sciopero sono state sospese le limitazioni temporanee antismog dove erano ancora in vigore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA