Presunto tentato sequestro di bambini: chiesta la convalida dell’arresto per i due fratelli
Monza Tribunale (Foto by Fabrizio Radaelli)

Presunto tentato sequestro di bambini: chiesta la convalida dell’arresto per i due fratelli

Il pm ha chiesto la convalida dell’arresto al giudice per le indagini preliminari a proposito del presunto tentativo di sequestro di tre bambini italiani 7, 10 e 11 anni all’oratorio di Carugate, domenica 15 ottobre. Nei guai due fratelli kenioti, un uomo e una donna, di 34 e 38 anni, tratti in arresto dai carabinieri della Compagnia di Vimercate

Il pm ha chiesto la convalida dell’arresto al giudice per le indagini preliminari a proposito del presunto tentativo di sequestro di tre bambini italiani 7, 10 e 11 anni all’oratorio di Carugate, domenica 15 ottobre.

Nei guai due fratelli kenioti, un uomo e una donna, di 34 e 38 anni, tratti in arresto dai carabinieri della Compagnia di Vimercate e tradotti nel carcere milanese di San Vittore. Dalla Procura di Monza, titolare delle indagini, escludono legami con organizzazioni criminali dedite al traffico di esseri umani.

La vicenda è ancora tutta da chiarire, la donna, apparsa alterata, forse a causa di problemi di salute, potrebbe aver agito senza una scopo preciso. Tesi avvalorata anche dal fatto che quando accaduto, prima che fosse bloccata da alcuni presenti, tra i quali, pare, anche dal fratello, sia avvenuto sotto gli occhi di decine di persone. Il sindaco, Luca Maggioni, ha detto che se risultasse vero quanto appreso finora “sarebbe un fatto molto grave”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA