Ponte di Paderno d’Adda a rischio, stop alla circolazione di treni e veicoli
Paderno - Ponte sull'Adda

Ponte di Paderno d’Adda a rischio, stop alla circolazione di treni e veicoli

È a tempo indeterminato la chiusura del ponte di San Michele tra Paderno d’Adda e Calusco: stop alla circolazione di auto e veicoli. Lo hanno imposto le verifiche strutturali. I lavori potrebbero durare due anni.

Stop alla circolazione di treni, auto e qualsiasi altro mezzo sul ponte di Paderno d’Adda e Calusco: è il ponte di San Michele, candidato anche a diventare patrimonio dell’Unesco. «Il provvedimento, di cui sono state già informate le Istituzioni, si è reso necessario a causa di urgenti e improcrastinabili interventi di manutenzione straordinaria, decisi dopo aver ricevuto nella giornata odierna i risultati dell’aggiornamento delle verifiche strutturali effettuate periodicamente sull’opera» ha scritto Rfi, il gestore della rete ferroviaria.

«La circolazione degli ultimi treni della giornata è stata garantita con opportune misure straordinarie di presidio dell’infrastruttura. Il piano di interventi da attuare, già definito da tempo e supportato da un costante monitoraggio del ponte, prevede una durata dei lavori di circa due anni. Il programma di circolazione stabilisce al momento l’attestamento dei treni a Paderno-Robbiate e Calusco. Nei prossimi giorni saranno definite – d’intesa con le Istituzioni e gli enti locali – ulteriori misure per garantire al meglio la mobilità».

Lo stop è scattato a mezzanotte tra venerdì 14 e sabato 15 settembre: a tempo indeterminato. Da lì passano i treni Milano-Bergamo via Carnate che fermano anche ad Arcore e Monza. Il quotidiano Repubblica scrive che i lavori potrebbero durare due anni.

Intanto, prime serie ripercussioni sul traffico: ritardi e soppressioni, ma anche treni straordinari. Trenord avvisa che “si informa che su disposizione di Rfi, per consentire urgenti attività di manutenzione straordinaria al ponte San Michele sull’Adda, la circolazione tra Paderno-Robbiate e Calusco è interrotta fino a nuova comunicazione. I treni circoleranno regolarmente tra le stazioni di Milano e Paderno-Robbiate e tra Calusco e Bergamo. I viaggiatori da e per Calusco, Terno e Ponte S. Pietro sono invitati a utilizzare i collegamenti alternativi via Bergamo-Treviglio-Pioltello-Milano oppure Bergamo-Calolziocorte-Carnate-Milano. Le stazioni di Calusco e Paderno d’Adda saranno collegate da un servizio di bus-navetta (tempo di percorrenza 45 minuti circa), soggetti alle condizioni del traffico stradale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA