Paderno, passeggero senza biglietto prende a sassate il treno: ferito il conducente investito dai vetri del finestrino
La stazione di Paderno Centro (Foto by Pier Mastantuono)

Paderno, passeggero senza biglietto prende a sassate il treno: ferito il conducente investito dai vetri del finestrino

Attimi di paura alla stazione di Paderno Dugnano intorno alle 12.30 del 28 febbraio. Un passeggero è stato trovato senza biglietto sulla Milano-Camnago ed è stato invitato a scendere. Ha raccolto pietre dalla massicciata e le ha scagliate contro il convoglio. Ferito il conducente. L’assalitore è scappato

Attimi di terrore puro sul treno Milano-Camnago di Ferrovie Nord nel primo pomeriggio di domenica 28 febbraio, quando un passeggero sprovvisto di biglietto e invitato a scendere per l’identificazione, ha raccolto alcune pietre dalla massicciata in mezzo ai binari e ha iniziato a tempestare di colpi il treno. Ferendo il conducente investito da una pioggia di vetri del finestrino rotto.

E’ successo attorno alle 12.30 alla stazione di Paderno Centro. I controllori intenti nel loro lavoro di verifica dei documenti di viaggio, hanno individuato un passeggero di nazionalità straniera che non aveva biglietto e si rifiutava di mostrare i documenti. Quando i responsabili del controllo lo hanno invitato a scendere per gli accertamenti, l’uomo ha cercato di creare un diversivo raccogliendo sassi dalla sede ferroviaria e lanciandoli all’indirizzo del treno. E causando la rottura del vetro della cabina di guida, che è andato in mille pezzi. Il conducente di 44 anni, è stato colpito al volto ed è rimasto ferito. Nel parapiglia generale, l’assalitore è riuscito a scappare lungo i binari.

La Polfer Comparto di Milano sopraggiunta sul posto ha iniziato immediatamente la caccia all’uomo nel tentativo di fermarlo, intanto un equipaggio di Seregno Soccorso provvedeva a medicare il ferito sul posto, per le ferite superficiali al volto che non hanno reso necessario il ricovero in una struttura ospedaliera della zona. Il treno è stato soppresso mentre i passeggeri sono stati spostati sul convoglio arrivato subito dopo. Il normale traffico ferroviario è tornato alla normalità solo a metà pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA