Operazione antidroga della polizia di Brescia: impegnati anche gli agenti di Monza
La polizia di Monza e Brianza è stata coinvolta nella brillante operazione dei colleghi bresciani

Operazione antidroga della polizia di Brescia: impegnati anche gli agenti di Monza

Coinvolto anche personale di via Montevecchia nell’operazione antidroga denominata “Kitchen” che vedrebbe coinvolto un sodalizio composto da italiani e stranieri.

E’ stato coinvolto anche personale della locale questura di via Montevecchia nell’operazione antidroga della polizia di stato di Brescia, coordinata dallo Sco (Servizio centrale operativo), denominata “Kitchen” che ha scoperto un sodalizio composto da italiani e stranieri dedito a traffico di stupefacenti, detenzione e spaccio di droga.

L’operazione è scattata alle prime ore di lunedì 2 marzo e i poliziotti bresciano sono stati coadiuvati dai colleghi delle squadre mobili di Alessandria, Como, Monza e Brianza, Pavia, Ferrara e Verona ma anche di Paesi esteri: Belgio, Albania, Germania, Spagna e Romania.

L’associazione a delinquere sarebbe anche indagata per lesioni dolose, rapina, detenzione e cessione di armi. I particolari saranno rivelati durante una conferenza stampa in programma alle 11 presso la sala conferenza della Procura della Repubblica di Brescia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA