Monza: uomo minaccia di darsi fuoco all’ospedale San Gerardo, pronto soccorso chiuso per tutta la notte - FOTO
Monza ospedale pronto soccorso chiuso per allarme (Foto by Edoardo Terraneo)

Monza: uomo minaccia di darsi fuoco all’ospedale San Gerardo, pronto soccorso chiuso per tutta la notte - FOTO

FOTO - Tensione all’ospedale San Gerardo di Monza dopo le 19 di mercoledì 20 giugno per un uomo barricato nel pronto soccorso. Ha minacciato di darsi fuoco cospargendosi di benzina e ha costretto alla chiusura delle emergenze. L’uomo è stato neutralizzato, ma il triage è rimasto chiuso per la bonifica.

Tensione all’ospedale San Gerardo di Monza dopo le 19 di mercoledì 20 giugno per un uomo barricato nel pronto soccorso. Armato di accendino, ha minacciato di darsi fuoco cospargendosi di benzina e ha costretto alla chiusura temporanea delle emergenze per permettere l’intervento delle forze dell’ordine. Personale medico, infermieri e pazienti sono stati fatti evacuare in altre aree, mentre alcuni pazienti in arrivo sono stati accolti e visitati su ambulanze allestite all’esterno.

radaelli Monza - Momenti di tensione in serata al ps dell ospedale san gerardo quando un 50enne ha minacciato di darsi fuoco

radaelli Monza - Momenti di tensione in serata al ps dell ospedale san gerardo quando un 50enne ha minacciato di darsi fuoco
(Foto by Fabrizio Radaelli)


Protagonista del gesto sarebbe l’ex di una lavoratrice di una cooperativa all’interno dell’ospedale, già noto. Avrebbe reagito in maniera inconsulta a un rifiuto alla richiesta di vederla. In un momento della trattativa è stato neutralizzato dal vice questore Angelo Re e dagli uomini della polizia, sul posto coi carabinieri e i vigili del fuoco (che hanno utilizzato degli idranti e lo hanno innaffiato), e poi affidato ai sanitari.

La situazione sembrava essere tornata alla normalità poco prima delle 21, ma è intervenuto un nuovo mezzo dei vigili del fuoco in supporto alla squadra già sul posto per rimettere in sicurezza il pronto soccorso, ripulire dalla benzina e bonificare gli ambienti (anche col supporto di motoventole). L’uomo, 50 anni della Brianza, ha infatti svuotato benzina anche su pavimento e arredi.

Per questo per il pronto soccorso è stata decisa la chiusura per tutta la notte, fino a giovedì mattina. Il 112 ha smistato le ambulanze negli altri ospedali del territorio. Il pronto soccorso ha poi riaperto regolarmente.

(* notizia aggiornata alle 22 e alle 9 del 21 giugno)

Monza ospedale pronto soccorso chiuso per allarme

Monza ospedale pronto soccorso chiuso per allarme
(Foto by Edoardo Terraneo)

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA