Monza: torna “FotoCiotola Day”, scatti professionali a cani e gatti in cambio di cibo per gli amici del rifugio Enpa
Tutto pronto per il “FotoCiotola Day”

Monza: torna “FotoCiotola Day”, scatti professionali a cani e gatti in cambio di cibo per gli amici del rifugio Enpa

Dietro la fotocamera, in un set allestito appositamente, la fotografa ritrattista Claudia Rocchini: l’evento, giunto alla terza edizione, al quale si potrà partecipare solo se registrati, si terrà domenica 23 maggio in via San Damiano 21

“FotoCiotola Day” ritorna al rifugio di Monza per la terza edizione. Una fotografia dell’animale preferito diventa solidale per Enpa Monza. Nato dal desiderio della fotografa ritrattista Claudia Rocchini di sostenere le attività dei rifugi per animali tramite raccolte alimentari, l’iniziativa vanta la collaborazione di Foto Tecnica Trentani, Sony Italia, EIzo, Eizo Academy, Profoto, PM Studio News e la rivista FotoCult.

La formula è semplice: domenica 23 maggio – previo appuntamento e fino a esaurimento posti – è possibile recarsi al rifugio di Monza, in via San Damiano 21 con il proprio pet (cane, gatto, coniglio o altro) per usufruire di 15 minuti di sessione fotografica professionale offerta da Claudia Rocchini e una stampa dell’animale offerta da Foto Tecnica Trentani di Pavia.

Ai partecipanti è solo richiesto di portare almeno 25 euro di cibo per cani o gatti, che sarà donato a Enpa Monza.

Come partecipare? Serve registrarsi a questo link: https://www.lafotografadeigatti.it/fotociotola-enpamonza/ e compilare il form di partecipazione. Sarà chiesto di indicare la tipologia di animale, la taglia e di inserire una sua fotografia, tutte informazioni indispensabili per permettere di organizzare al meglio gli appuntamenti, le riprese e l’allestimento del set.

Una volta chiuse le iscrizioni, si verrà ricontattati e sarà comunicato l’orario di sessione. I lavori si svolgeranno a partire dalle 9.30. Attenzione: la sessione fotografica non prevede scatti a umani+animale e sarà ritratto un solo animale per proprietario.

Le stampe saranno inviate al Rifugio di Monza entro 15 giorni dallo svolgimento dell’evento, dove potranno essere ritirate.

L’evento si terrà nel rigoroso rispetto delle norme Covid: no assembramenti, obbligo di sanificare le mani con il gel, mascherina e distanziamento fisico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA