Monza, provoca con il furgone tre incidenti e due feriti nel giro di 25 minuti: denunciato autista ubriaco
Il mezzo da lavoro usato dall’uomo, incidentato

Monza, provoca con il furgone tre incidenti e due feriti nel giro di 25 minuti: denunciato autista ubriaco

Ha provocato tre incidenti con 2 feriti in 25 minuti. Protagonista un 40enne di Vedano ubriaco che, a bordo del suo furgone da lavoro marca Citroen, ha seminato il caos nel pomeriggio di venerdì 23 agosto a Monza.

Ha provocato tre incidenti con 2 feriti in 25 minuti. Protagonista un 40enne di Vedano ubriaco che, a bordo del suo furgone da lavoro marca Citroen, ha seminato il caos nel pomeriggio di venerdì 23 agosto a Monza. Il primo incidente è avvenuto alle 15.15 all’incrocio tra viale Libertà e via Bosisio dove ha centrato un monovolume, il secondo alle 15.30 tra via Correggio e viale Sicilia dove ha speronato un’utilitaria e il terzo è avvenuto una decina di minuti dopo in via Morelli, dove ha urtato una Volkswagen Polo in sosta. Dopo pochi metri il guidatore è stato costretto ad abbandonare il mezzo per gli ingenti danni provocati nell’ultimo urto. Il vedanese ha quindi abbandonato il furgone e si è dato alla fuga. Ma è stato comunque identificato, contattato e denunciato per guida in stato di ebbrezza, fuga e ommissione di soccorso dagli agenti della Polizia locale di Monza che si sono subito messi sulle sue tracce. Infatti nella sua folle corsa, l’uomo ha causato il ferimento di due donne, una 46enne di Sesto San Giovanni e una 23enne monzese.

L’uomo, che comunque non aveva alcun precedente e si trovava sulle strade monzesi probabilmente per motivi di lavoro, aveva un tasso alcolemico nel sangue cinque volte superiore al consentito. Per lui è scattato automaticamente il ritiro della patente, oltre a tutte le denunce elencate sopra. Sul posto è stato anche raggiunto dal suo datore di lavoro, il titolare di un’impresa di fornitura di frigoriferi commerciali di Arcore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA