Monza: povera via Copernico, che ha bisogno di una rivoluzione
Una delle buche in via Copernico (Foto by Annamaria Colombo)

Monza: povera via Copernico, che ha bisogno di una rivoluzione

Non quella terrestre, ma una più banale rivoluzione dell’asfalto da bucato a senza buchi: è la rivoluzione che chiedono gli automobilisti per la dissestata via Copernico a Monza.

È un breve tratto di strada, ma pur sempre una strada. L’asfalto di via Copernico, una traversa della ben più lunga via Borsa, non se la passa bene. «È una buca unica» affermano gli automobilisti che risiedono da quelle parti e che, a meno di non essere per forza di cose costretti a percorrerla, di solito preferiscono prendere vie alternative. Con il passare del tempo la strada mostra segni di cedimento sempre più evidenti e quasi sempre nella parte centrale.

Le buche si allargano e diventano più profonde e se si finisce dentro con uno pneumatico il risultato può essere tutt’altro che piacevole sia per la ruota sia per il portafoglio. C’è chi dà la colpa a un vicino cantiere e al passaggio di qualche mezzo pesante, chi alla qualità dell’asfalto che non regge agli assalti dei fenomeni atmosferici. «Fortunatamente è una strada tranquilla, non trafficata - sostengono i residenti che hanno inoltrato la segnalazione alla nostra redazione - però andrebbe sistemata. Non ha senso lasciarla così. Più il tempo passa, più è destinata a peggiorare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA