Monza, investe madre e figlio: la donna è morta, l’uomo è grave
Una pattuglia della polizia locale

Monza, investe madre e figlio: la donna è morta, l’uomo è grave

Tragico incidente stradale martedì 26 marzo a Monza: all’altezza dell’incrocio tra le vie Cavallotti e Pitagora dove, secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, un imprenditore alla guida di un autocarro ha travolto i due pedoni, madre e figlio, di 89 e 68 anni, residenti in zona.

La madre morta e il figlio ferito grave martedì 26 marzo a Monza dopo un investimento sulle strisce pedonali. E’ accaduto attorno alle 8.30 all’altezza dell’incrocio tra le vie Cavallotti e Pitagora dove, secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, un imprenditore alla guida di un autocarro ha travolto i due pedoni, madre e figlio, di 89 e 68 anni, residenti in zona.

Il conducente del furgone, pare appena ritirato da un concessionario, ha subito dato l’allarme. Sul posto si è portato il personale medico e sanitario per le cure in codice rosso. La donna è deceduta appena giunta all’ospedale San Gerardo dove si trova ricoverato anche il figlio, in prognosi riservata. Il pretest alcolimetrico effettuato sul conducente ha dato esito negativo. Il furgone è stato sequestrato mentre la salma della vittima è a disposizione della Autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA