Monza, il maltempo non ferma la Formula1 della Lilt: 3.500 all’autodromo, la marcia continua online - FOTO
MONZA Corsa Lilt formula uno 2019 (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, il maltempo non ferma la Formula1 della Lilt: 3.500 all’autodromo, la marcia continua online - FOTO

FOTO - VIDEO La partenza - Sono stati in 3.500 a tagliare il traguardo dell’edizione numero 40 della marcia Formula 1 della Lilt, domenica all’autodromo di Monza nonostante pioggia e freddo. La Lilt ha deciso di far continuare la marcia online.

Sono stati in 3.500 a tagliare il traguardo dell’edizione numero 40 della marcia Formula 1 della Lilt, domenica all’autodromo di Monza. A ciascuno dei partecipanti in pista l’organizzazione ha riservato uno speciale “grazie” per aver sfidato una giornata freddo e pioggia (7 gradi alla partenza) per essere al via della marcia di beneficenza che quest’anno ha raccolto fondi per cinque servizi dedicati ai bambini in cura oncologica all’Istituto nazionale dei tumori e alle loro famiglie, con il progetto Child Care.

LEGGI I primi 40 anni della FormulaUno con Lilt

La Lilt ha deciso di far continuare la marcia online e ha lanciato la sfida a chi non c’era: ”Partecipa virtualmente alla marcia con una donazione. Potrai ritirare t-shirt e pacco gara della marcia nelle nostre sedi o nello Spazio prevenzione Lilt di Monza”. Info qui (VAI)

Il modo per raggiugnere e magari superare i numeri del 2018 quando, tra pista e Villaggio, in autodromo erano arrivate 8 mila persone.

Qualche nota. Si chiamano Giulio il più giovane (13 mesi) e il meno giovane (86 anni) tra i partecipanti. Entrambi premiati dal presidente di Lilt Milano, Marco Alloisio. Premiati anche i gruppi che hanno raccolto il maggior numero di adesioni: Elesa, tra le aziende, con 220 biglietti; Polisportiva Vedanese, tra i gruppi sportivi, con 64 biglietti; Genitori si diventa, tra le associazioni, con 77 biglietti; Parrucchiera Flora, tra gli esercenti, con 52 biglietti.

IL VIDEO DELLA PARTENZA

(* notizia aggiornata)


© RIPRODUZIONE RISERVATA