Monza e Brianza, i dati regionali: contagiati aumentati del 50% in due settimane, i primi dieci comuni per numero di positivi
Aumentano i contagiati in Brianza

Monza e Brianza, i dati regionali: contagiati aumentati del 50% in due settimane, i primi dieci comuni per numero di positivi

Il 10 ottobre, in provincia, la percentuale del numero di contagiati (7.443) rispetto alla popolazione residente era al 0,85%, venerdì 23 ottobre è all’1,27% con 11.084 contagiati (+3,641 rispetto al 10 ottobre)

Trascorse due settimane dall’ultima rilevazione, i contagi da Covid-19 in Brianza, da dashboard della Regione Lombardia, evidenziano l’escalation: il 10 ottobre la percentuale del numero di contagiati (7.443) rispetto alla popolazione residente era al 0,85%, venerdì 23 ottobre è attestata all’1,27% con 11.084 contagiati (+3,641 rispetto al 10 ottobre).

LEGGI: I primi 10 comuni della Brianza per contagi al 10 ottobre

Passando ai primi dieci comuni della provincia per numero assoluto di contagi, se il 10 ottobre la percentuale contagi/popolazione superava l’1 per cento solo a Monza, Carate (204 contagiati) e Vimercate (267), a ieri Carate è uscito dalla prima decina, ora occupata, oltre che da Monza e Vimercate, anche da Desio, seconda dopo Monza con 605 contagiati, 1,44% (il 10 ottobre erano 393; 0,94%), Lissone con 553 (1,20%) (erano 353, 0,77%), Seregno con 550 (1,22%) (erano 342; 0,76%), Brugherio con 504 (1,44%) (erano 342; 0,98%), Limbiate (482; 1,38%) (erano 271; 0,77%) Cesano Maderno con 479 (1,22%) (erano 303; 0,77%), Vimercate con 352 (1,35%), Giussano con 347 (1,33%) (erano 221; 0,85%) e infine Muggiò con 310 (1,32%).


© RIPRODUZIONE RISERVATA