Monza, dalla Regione 300 biglietti ai neodiplomati per le prove del Gp
Monza Gran premio 2018 Passaggio alla prima variante subito dopo la partenza (Foto by Fabrizio Radaelli)

Monza, dalla Regione 300 biglietti ai neodiplomati per le prove del Gp

La Regione mette a disposizione 300 biglietti per i neodiplomati del 2019 che vorranno partecipare a “Diplomati in pista”. Le domande possono essere presentate in agosto. Ecco come

Biglietti per il Gran Premio di Monza in palio per i neodiplomati lombardi di quest’anno. Dal 1 al 26 agosto potranno aggiudicarsi uno dei 300 biglietti messi in palio dalla Regione per le prove del della gara di Formula Uno di venerdi’ 6 settembre.

“Il Gran Premio di Monza 2019 - dice Martina Cambiaghi, assessore regionale allo Sport- vedra’ tante novita’ soprattutto grazie agli eventi organizzati da Regione Lombardia e alla collaborazione con il Politecnico di Milano che mettera’ a disposizione dei 300 vincitori dei ’Diplomati in pista’ alcuni simulatori di guida”.

Ecco i requisiti per partecipare alla seconda edizione di ’Diplomati in pista’, promossa da Regione Lombardia con Autodromo di Monza ed Explora,: essersi diplomati nel 2019 in un istituto lombardo e compilare il breve form online (dalle 12 del primo agosto alle 12 del 26 agosto), raggiungibile al link ’in-lombardia.it/diplomati-pista-2019’.

I biglietti disponibili sono due per ogni diplomato e verranno assegnati in base al voto di diploma. In caso di parità vale l’ordine di inserimento della richiesta. I vincitori riceveranno un messaggio e-mail e dovranno presentare la stampa del biglietto all’ingresso dell’autodromo il giorno delle prove insieme a un documento d’identita’ valido.


© RIPRODUZIONE RISERVATA