Monza: con un palanchino cerca di rubare l’incasso di una colonnina del parcheggio
La colonnina di piazza Castello presa di mira dal 31enne (Foto by Roberto Magnani)

Monza: con un palanchino cerca di rubare l’incasso di una colonnina del parcheggio

Un 31enne senza fissa dimora notato in azione da un passante, in piazza Castello. Richiamata una pattuglia dell’Arma l’uomo è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato e sottoposto alla misura dell’obbligo di firma.

E’ stato colto in flagranza di reato da un passante mentre, con un piede di porco, tentava di forzare una colonnina di un parcheggio a pagamento in piazza Castello, a ridosso della stazione ferroviaria di Monza, probabilmente per impossessarsi dell’incasso. Protagonista un uomo di 31 anni, D.M.A., algerino, irregolare senza fissa dimora, con precedenti per furto, fermato nella serata del 22 settembre dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Monza per tentato furto. Il passante ha infatti subito attirato l’attenzione di una pattuglia dell’Arma che proprio in quel momento transitava nel tratto per un giro di controllo sul territorio.

Una volta scoperto, il 31enne non ha opposto resistenza e ha provato invano a disfarsi del palanchino gettandolo sotto una vettura in sosta. Senza fornire alcuna giustificazione per il proprio gesto l’uomo è stato accompagnato in caserma e arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato. Sottoposto a rito direttissimo, dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma presso la caserma di via Volturno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA