Mondiali di fioretto, Errigo c’è

La muggiorese è medaglia d’oro

Mondiali di fioretto, Errigo c’è  La muggiorese è medaglia d’oro

La muggiorese Arianna Errigo ha vinto la medaglia d’oro nel fioretto ai Mondiali di scherma a Kazan (Russia). In finale ha battuto 15-7 l’altra azzurra Martina Batini. Podio tutto italiano con Valentina Vezzali, sconfitta in semifinale dalla Errigo.

La muggiorese Arianna Errigo ha vinto la medaglia d’oro nel fioretto ai Mondiali di scherma a Kazan (Russia), bissando il successo dello scorso anno a Budapest. In finale ha battuto 15-7 l’altra azzurra Martina Batini, classe ’89. Podio tutto italiano con Valentina Vezzali, sconfitta in semifinale dalla Errigo. Per lei è il 23/o podio iridato in carriera e il quarto bronzo in 18 Mondiali. Nel fioretto maschile, invece, gli azzurri si sono fermati nel tabellone dei 16: il migliore è stato Giorgio Avola, undicesimo.

«Sono doppiamente felice. A differenza dello scorso anno, infatti, sono arrivata a questo Mondiale con qualche problema fisico ed il fatto di essere riuscita a confermarmi raddoppia la soddisfazione». Sono le prime parole di Arianna Errigo, dopo essersi riconfermata campionessa del mondo. «Tranne al primo assalto di giornata, ritengo d’aver tirato bene -analizza l’atleta del Centro Sportivo Carabinieri-. Mi sono presa la rivincita degli Europei contro la russa Biryukova e sono arrivata in semifinale dove contro Valentina (Vezzali ndr) ho dato tutto fisicamente perché contro lei è sempre difficile! In finale volevo vincere per bissare il titolo ed ho dovuto tirare fuori tutte le mie forze per avere la meglio contro Martina (Batini ndr)».


© RIPRODUZIONE RISERVATA