Mobilità alternativa: torna la Fiera della Bicicletta con Monza in Bici
Monza Fiera della bicicletta (Foto by Fabrizio Radaelli)

Mobilità alternativa: torna la Fiera della Bicicletta con Monza in Bici

Monza regina (anche) delle due ruote: l’appuntamento è per sabato 13 aprile con la terza edizione della “Fiera della Bicicletta” organizzata da Fiab - Monza in Bici. Dalle 10 alle 19 in piazza Trento e Trieste.

Monza regina (anche) delle due ruote: l’appuntamento è per sabato 13 aprile con la terza edizione della “Fiera della Bicicletta” organizzata da Fiab - Monza in Bici. Dalle 10 alle 19 in piazza Trento e Trieste saranno presenti una ventina di operatori che ruotano attorno al mondo della bici: imprese di produzione e distribuzione, produttori artigianali, ciclofficine e associazioni del territorio.

VAI Leggi il programma sul sito di Monzainbici.it

Tra le novità l’organizzazione di una visita guidata al parco, negli spazi di Villa Mirabello (ritrovo alle 10.15 in piazza Trento), e la presenza di realtà che propongono corsi di formazione di meccanica ciclistica e di altre che si preoccupano della gestione di velostazioni e ciclofficine.

E poi la premiazione, nel tardo pomeriggio, della manifestazione “Dome to Dome”, che unirà il duomo di Milano al battistero monzese, organizzata da 039 Cycling Brotherhood (prevista tra le 17 e le 18.30).
Presente anche il Comune di Villasanta con uno stand per presentare le buone pratiche messe in campo e raccontare l’esperienza del Pums, il piano urbano di mobilità sostenibile.

Sarà anche l’occasione per conoscere i nuovi vertici di Monza in Bici: dal primo aprile Pasquale Scalambrino ha lasciato la presidenza a Lorenzo Brusadelli: monzese, 35 anni e socio fondatore di un’agenzia di comunicazione che ha sede nel cuore del centro.
«Uso la bici tutti i giorni per andare al lavoro e per muovermi in città - ha spiegato - e mi imbatto quotidianamente con i problemi di mobilità e di viabilità che Monza fatica a risolvere. Se l’automobilista, per guidare, usa un occhio solo, che spesso finisce per essere puntato sullo smartphone e non sulla strada, il ciclista di occhi deve averne ben più di due».

Monza Monza in bici

Monza Monza in bici
(Foto by Fabrizio Radaelli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA