Madonna della Campagna a Seregno: street food e omaggio al re Elvis Presley
Una rappresentanza del gruppo volontario della Madonna della Campagna (Foto by Paolo Volonterio)

Madonna della Campagna a Seregno: street food e omaggio al re Elvis Presley

L’edizione numero 30 della Madonna della Campagna di Seregno apre venerdì 6 settembre al Fuin con lo street food. L’evento principe del primo fine settimana di settembre a Seregno è sabato con l’omaggio a Elvis Presley.

L’evento principe del primo fine settimana di settembre a Seregno, che aprirà ufficialmente la 30esima edizione della festa popolare della Madonna della Campagna in via Cagnola, zona Fuin, è in programma sabato 7 settembre, a partire dalle 20.30, con “aspettando Elvis”, in cui il mito di Elvis Presley sarà fatto rivivere dai canti e dai balli dell’Ama (Academy musical arts) di Cartanima e le auto d’epoca di Elvis, ma diverrà grandioso e prorompente, alle 21, con lo spettacolo “Viva Elvis” con Nicola Congiu accompagnato da un’orchestra di 70 musicisti. Sarà il concerto evento tributo al re del rock’n’roll Elvis Presley, con la voce di Nicola Congiu e dell’italo canadese Joe Ontario, la partecipazione della Tc band Italy, del Rising sun soul choir e dell’accademia filarmonica città di Seregno diretta da Mauro Bernasconi.

LEGGI Madonna della Campagna di Seregno: dieci giorni di festa, ecco il programma

Un'immagine dello spettacolo di Elvis a night to remenber con protagonista Stefano Bardelli al teatro San Rocco di Seregno

Un'immagine dello spettacolo di Elvis a night to remenber con protagonista Stefano Bardelli al teatro San Rocco di Seregno
(Foto by Paolo Volonterio)


Dopo il tutto esaurito in tre edizioni diverse, e sempre in anni dispari, al teatro San Rocco: 5-6 maggio 2011 con Stefano Bardelli in “Elvis a night to remember”, l’8 maggio 2015 sempre con “Elvis a night to remeber” e il 27 ottobre 2017 con lo statunitense Ted Torres in “Viva Elvis” e al Manzoni di Milano (31 maggio 2013), per la prima volta “open air” viene proposta una produzione live senza precedenti. Settanta musicisti e vocalist riuniti sullo stesso palcoscenico per far rivivere la magia degli spettacolari concerti di Los Angeles dell’unico re del rock’n’roll. Tre ore di spettacolo di grande musica per la voce di Nicola Congiu, popolare cantautore di musica leggera italiana, reduce da una tournée negli Stati Uniti ed in Russia, in alternanza con Joe Ontario. “See see rider”, “Steamroller blues”, “Blue suede shoes”, “My way”, “Bridge over troubled water” sono alcuni dei trentuno brani di Elvis che verranno eseguiti in questa entusiasmante serata.

L’inizio della 30 edizione è per venerdì 6 settembre, alle 18, con “Hop hop street food”, cibo di strada da tutto il mondo. Un vero e proprio luna park del gusto, dove la cucina tipica brianzola con la centro piatti come brasato d’asino con polenta e trippa, incontrerà il cibo di strada da tutto il mondo, in un rendez-vous senza precedenti. Oltre 20 stand proporranno ai visitatori più curiosi le pietanze più variegate. Seguirà alle 19, la cucina tipica brianzola; alle 21, la serata danzante inaugurale con l’orchestra Raf Benzoni e alle 22.30 dimostrazione di boogie woogie con Ale&Cata e il maestro Walter Vimercati della scuola Crazy boogie covent Garden di Giussano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA