Lissone, con il Distretto del commercio 80mila euro di aiuti alle imprese locali
Lissone assessore Alessandro Merlino (Foto by Elisabetta Pioltelli)

Lissone, con il Distretto del commercio 80mila euro di aiuti alle imprese locali

Il progetto sì è classificato dodicesimo a un bando regionale, le risorse ottenute andranno ad aggiungersi a quelle già stanziate dal Comune per il marketing territoriale e il tessuto economico e produttivo lissonese.

Un finanziamento di 80mila euro per proseguire nel supporto al commercio locale, favorendo l’attivazione di nuovi servizi che possano avvicinare anche digitalmente le imprese al tessuto locale.

È questo il progetto del Distretto Urbano del Commercio (Duc) di Lissone che si è classificato al 12esimo posto (tra oltre 120 progetti che hanno presentato domanda) al bando regionale “Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana”, ottenendo un finanziamento di 80mila euro che andrà ad aggiungersi alle somme già stanziate dall’amministrazione comunale a favore del marketing territoriale e del tessuto economico e produttivo lissonese.

“Esser stati finanziati da Regione Lombardia, significa avere la possibilità di portare sul territorio locale dei contributi economici di supporto a progetti che siano volano di vitalità e attrattività per i nostri commercianti - afferma Alessandro Merlino, assessore con delega al marketing territoriale - le idee che abbiamo inserito nella nostra progettualità hanno proprio l’obiettivo di rigenerare il tessuto urbano e di sostenerne la competitività attraverso l’evoluzione.Entro la fine del mese di gennaio presenteremo la prima proposta alla città. Lavoreremo nell’ottica di creare market place digitali, portando sul web anche quelle categorie che hanno sempre fatto della vendita di persona il loro punto di forza. In questo senso, il Comune di Lissone sarà pioniere di un nuovo modo di intendere il retail”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA