Le prime novità del Cittadino nel 2020: l’inserto sul mondo della scuola e la rubrica degli animali
Testata il Cittadino di Monza

Le prime novità del Cittadino nel 2020: l’inserto sul mondo della scuola e la rubrica degli animali

Il 2020 de “il Cittadino si inaugura con due novità: l’inserto speciale gratuito sul mondo della scuola e una nuova rubrica dedicata agli animali da compagnia (e non soltanto).

Un inserto speciale gratuito sul mondo della scuola e una nuova rubrica dedicata agli animali da compagnia (e non soltanto) inaugurano il 2020 de “il Cittadino, sempre più ricco nell’offerta informativa sia sul giornale cartaceo che sul sito online e sui social.

L’inserto sulla scuola, in edicola con “il Cittadino” di giovedì 16 e sabato 18 gennaio, vuole offrire uno spaccato sulle tante realtà esistenti sul territorio, sulle loro peculiarità, le offerte formative in grado di soddisfare tutte le esigenze delle famiglie. Ricco il sommario di questo speciale gratuito che i lettori troveranno all’interno del giornale: un viaggio nel mondo di chi la scuola la vive (alunni, famiglie, docenti, ministri che vanno e vengono). Si parla anche di iscrizioni on line, partite il 7 gennaio.

Una sezione è dedicata ai dati Ocse secondo i quali quasi la metà degli studenti italiani fatica a comprendere un testo e a spiegare meglio questa situazione ci sarà un alto funzionario della scuola che opera a livello nazionale. E ancora: un coach spiegherà a famiglie e studenti come scegliere la scuola giusta dopo le medie senza farsi prendere dall’ansia. Un’ampia sezione è riservata alla lotta alla dispersione scolastica in Brianza con progetti molto interessanti. E i docenti? Si farà il punto sul concorso che promette migliaia di assunzioni ma che ora, mancando il ministro, oscilla e attende conferme.

Sempre giovedì 16 e sabato 18 gennaio si inaugura la rubrica dedicata al mondo degli animali. Si chiama “Rassegna (Za)mpa” e offre ai lettori una visione a 360° del pianeta animali, ormai diventati a pieno titolo nuovi membri delle famiglie italiane ai quali dedicare tempo, risorse e attenzioni per assicurare loro salute e benessere. Nel sommario del primo appuntamento, che avrà cadenza quindicinale, un approfondimento sulla legge di Regione Lombardia che rende obbligatorio il microchip per i gatti: tutte le informazioni necessarie e il parere degli esperti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA