La pasticceria “Verga” di Giussano trionfa a “Cake star”. Tre coni dal Gambero rosso per “L’albero dei gelati” di Monza
Davide Verga, giovane pasticcere di Giussano e vincitore dell’ultima puntata di “Cake star”

La pasticceria “Verga” di Giussano trionfa a “Cake star”. Tre coni dal Gambero rosso per “L’albero dei gelati” di Monza

La pasticceria “Verga” di Giussano ha vinto l’ultima puntata, tutta brianzola, di “Cake star” su Real Time. Il Gambero rosso, nella sua guida alle migliori gelaterie italiane del 2021, ha premiato con tre coni “L’albero dei gelati” di Monza.

È Davide Verga, giovane proprietario pasticceria “Verga” di Giussano a vincere l’ultima puntata di “Cake star” programma televisivo di Real Time condotto da Katia Follesa insieme a Damiano Carrara. Il giovane pasticcere giussanese ha sbaragliato la concorrenza in gara, nell’ultima puntata del cooking show dedicata interamente alla Brianza: in competizione c’erano infatti altre due solide realtà della Brianza, il “Maís” di Busnago e la pasticceria Borromeo di Cesano Maderno. La puntata è andata in onda venerdì 23 aprile sul canale 31 del digitale terrestre ed è disponibile in replica sempre su Real Time sabato dalle 19:55 alle 21:15 e sulla piattaforma Discovery+. Davide Verga ha presentato il suo dolce dal nome “Sogno”: una mousse al cioccolato bianco caramellato con una gelatina di caffè e limone cardamomo e cramble zucchero moscovado con biscotto morbido di base.

Il bancone, coloratissimo, de “L’albero dei gelati” di Monza

Il bancone, coloratissimo, de “L’albero dei gelati” di Monza

E se il giovane pasticcere ha convinto i preparati giudici televisivi, è il Gambero rosso a certificare un’altra eccellenza monzese in fatto di sapori dolci, La quinta edizione della guida Gelaterie d’Italia , valida per il 2021,fotografa un comparto in crescita lenta, che continua però a puntare sempre più sulla qualità e su un prodotto il più completo possibile In questa quinta edizione sono 58 le gelaterie premiate con i Tre Coni , 4 i premi speciali. Da segnalare 4 nuovi ingressi. La Lombardia è in testa con 12 gelaterie premiate, seguita dal Piemonte con 9, dall’Emilia- Romagna con 8; il Veneto e il Lazio sono quarte con 6, seguite da Toscana con 4, Liguria e Friuli-Venezia Giulia con 2; Campania e Sardegna con 2, infine Marche, Abruzzo, Puglia, Basilicata e Sicilia, 37 i grandi maestri dell’arte bianca selezionati per il premio Gelato del Pasticcere. Tra le dodici lombarde spicca, ancora una volta, la gelateria monzese “L’albero dei gelati”: gelatai ormai abituati a far parte stabilmente dell’Olimpo delle eccellenze italiane.

Con due coni sono state premiate la “Pallini” di via Garibaldi a Seregno e “Il mondo di mezzo” in via Roma a Usmate Velate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA