La Croce rossa di Monza in stazione per misurare la temperatura dei viaggiatori
L’ingresso della stazione di Monza (Foto by Fabrizio Radaelli)

La Croce rossa di Monza in stazione per misurare la temperatura dei viaggiatori

Su incarico della questura, la Croce rossa di Monza ha iniziato a misurare la temperatura delle persone in entrata e uscita dalla stazione ferroviaria.

Sembrano quasi lontani i giorni in cui la Croce rossa di Monza ha iniziato a monitorare la temperatura delle persone all’aeroporto di Linate: da venerdì 13 lo fa anche alla stazione di Monza. Ne dà nota il comitato monzese, che ha preso l’incarico su richiesta della questura e ha iniziato ha misurare la febbre di chi entra o esce dello scalo ferroviario.

LEGGI come aiutare la Croce rossa di Monza

Gli operatori usano un termoscan “affiancati dagli agenti della Polfer che controllano anche le autorizzazioni per gli spostamenti. Il servizio si svolge su due turni, con quattro operatori turni. Il monitoraggio si svolgerà nei momenti di maggiore afflusso: dalle 6 alle 9 e dalle 16.30 alle 19.30”. Dalla prossima settimana arriveranno in sostegno volontari di altri comitati della Brianza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA