Ingressi scaglionati ai supermercati Esselunga per evitare assembramenti
L’ingresso dell’Esselunga di Vimercate

Ingressi scaglionati ai supermercati Esselunga per evitare assembramenti

Esselunga ha deciso nella mattina di domenica 8 marzo di scaglionare gli ingressi nei supermercati per evitare assembramenti nelle corsie e alle casse.

Ingressi scaglionati nei supermercati Esselunga nella mattina di domenica 8 marzo: all’ingresso dei negozi è stato predisposto personale incaricato dalla direzione per permettere ai clienti di entrare a seconda di quante persone escono cercando così, per quanto possibile, che si formino assembramenti all’interno delle corsie e alle casse. Solo l’ultimo dei provvedimenti presi dalla catena di supermercati per collaborare al contenimento della diffusione di Covid-19. Esselunga ha anche fatto una donazione di 2,5 milioni di euro agli ospedali “e agli istituti impegnati in prima linea e ringrazia tutte le persone che stanno lavorando instancabilmente in questo periodo di urgenza nazionale”.

LEGGI tutte le notizie sull’emergenza coronavirus a Monza e Brianza

Allo stesso tempo “per tutti gli over 65 anni, fino a Pasqua, il contributo di consegna della spesa diventerà gratuito sia per l’e-commerce Esselunga a Casa sia per le consegne dai negozi all’abitazione, in tutte le zone dove Esselunga è presente con il servizio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA