Incendio alla discarica di Mariano Comense: fumo visibile da chilometri, soccorsi anche dalla Brianza VIDEO - FOTO
Incendio discarica Mariano Comense ore 20 (Foto by Edoardo Terraneo)

Incendio alla discarica di Mariano Comense: fumo visibile da chilometri, soccorsi anche dalla Brianza VIDEO - FOTO

FOTO - VIDEO - Grosso incendio alla discarica di Mariano Comense: alta colonna di fumo nero visibile a chilometri da tutta la Brianza. Arpa sul posto per i controlli: primi esiti senza riscontri significativi dal punto di vista ambientale.

Un grosso incendio alla discarica di Mariano Comense si è sviluppato lunedì 25 marzo intorno all’ora di pranzo: alta colonna di fumo nero visibile a chilometri da tutta la Brianza e dal Comasco. Sul posto due ambulanze in prevenzione, l’autoinfermieristica, una decina di mezzi dei vigili del fuoco tra cui le autobotti di Lazzate e Carate Brianza e l’autopompa di Seregno. E poi carabinieri e polizia locale per isolare la zona e regolare la viabilità. Via del Radizzone è stata chiusa. Un operaio di 30 anni è stato soccorso e trasportato in ospedale in codice verde al Sant’Anna di Como.

La discarica di Mariano avrebbe concluso il conferimento dei rifiuti il prossimo sabato .

GUARDA LE FOTO

Verifiche sulla qualità dell’aria affidate alla squadra emergenze di Arpa Lombardia, attivata alle 14. Sul posto i tecnici del dipartimento di Varese-Como.
”L’incendio è importante e, secondo i Vvf, durerà per diverse ore - diceva una nota delle 15.30 - Il vento è in rinforzo, con direzione da nord a sud”.

E poi, in un successivo aggiornamento alle 16.30: “La squadra emergenze Arpa sta effettuando rilievi speditivi con apposita strumentazione, nelle aree circostanti la discarica potenzialmente più critiche per un’eventuale ricaduta, che al momento non stanno evidenziando una presenza significativa dei contaminanti rilevabili. L’incendio sta parzialmente interessando anche l’esterno della discarica, in particolare il bosco vicino. Sul posto è presente anche il Gruppo specialistico contaminazione atmosferica dell’Agenzia, che sta provvedendo a installare sottovento un campionatore ad alto volume per il monitoraggio di microinquinanti. Il primo campione verrà prelevato e inviato al laboratorio Arpa domani nella mattinata, quando potrà anche essere valutata l’eventuale necessità di proseguire con il monitoraggio”.

LEGGI Incendio alla discarica di Mariano, i sindaci brianzoli dei Comuni vicini invitano a tenere chiuse le finestre

Il sindaco di Mariano Comense ha invitato a tenere chiuse le finestre in attesa delle verifiche di Arpa ( VIDEO ).
Il Comune di Arosio alle 16.30, su indicazione dei carabinieri di Mariano Comense, oltre a tenere le finestre chiuse “invita la cittadinanza a sospendere per la giornata di oggi ogni attività fisica all’aperto”.
Anche il Comune di Giussano chiede “a titolo precauzionale, di tenere chiuse le finestre delle case e evitare, se possibile, di sostare a lungo all’aria aperta”.

Le verifiche speditive, effettuate dai tecnici della squadra emergenze a partire dalle prime fasi dell’intervento, non hanno dato dato riscontri significativi dal punto di vista ambientale. Aggiornamenti martedì mattina.
In serata fiamme ancora diffuse sulla superficie dei rifiuti, la previsione è che ci vorranno diversi giorni per domare del tutto l’incendio e evitare il rischio dell’esplosione di nuovi focolai: il vento forte disperde il fumo e non aiuta a soffocare il fuoco. In campo anche la protezione civile antincendio boschivo, le fiamme si sono estese all’area alberata adiacente per un fronte di circa 60 metri.
Ancora al vaglio delle forze dell’ordine le possibili cause.

IL VIDEO DI ARPA

IL VIDEO DEL SINDACO DI MARIANO

IL VIDEO DEI VIGILI DEL FUOCO


© RIPRODUZIONE RISERVATA