In kayak dalla Brianza al mare: l’usmatese Baracchetti ha raggiunto il Po
Usmate Velate viaggio kayak Giovanni Baracchetti Pizzighettone verso il Po - da facebook

In kayak dalla Brianza al mare: l’usmatese Baracchetti ha raggiunto il Po

Giovanni Baracchetti di Usmate Velate sta navigando in solitaria in kayak per raggiungere il mare dal lago di Lecco: è sul Po.

Ha raggiunto il Po, salutando l’Adda navigato dalla partenza da Valmadrera. Prosegue verso il mare il viaggio di Giovanni Baracchetti di Usmate Velate: è partito in kayak dal lago di Lecco venerdì mattina per raggiungere il delta del Po, al faro di Pila in provincia di Rovigo.

LEGGI In kayak dalla Brianzaungo l’Adda: “C’è chi dorme in un 5 stelle pagando poi un conto salato. Io ne avevo sopra qualche al mare navigando in solitaria sull’Adda e sul Po

Baracchetti ha sostato la prima notte l migliaio ed era tutto gratis, poi al mattino apri la zip e sei in prima fila”, ha scritto su Facebook.

L’INGRESSO NEL PO

Usmate Velate viaggio kayak Giovanni Baracchetti Pizzighettone verso il Po - da facebook

Usmate Velate viaggio kayak Giovanni Baracchetti Pizzighettone verso il Po - da facebook


Poi sabato ha superato “il rapidone di Lodi e lo sbarramento di Pizzighettone, questi gli ultimi della lunga serie che si incontrano scendendo l’Adda” prima di trovare una nuova spiaggia che l’ha ospitato per la sosta. Ripartito ha imboccato il “vecchio Eridano”, cioè il Po, a Crotta d’Adda. E si è di nuovo fermato chilometri più avanti a Casalmaggiore: “Ottima location, lasciato sulla sabbia una recensione e 5 stelle”, ha scritto ancora.

OTTIMA LOCATION

Kayak e tenda

Usmate Velate viaggio kayak Giovanni Baracchetti Pizzighettone verso il Po - da facebook

Usmate Velate viaggio kayak Giovanni Baracchetti Pizzighettone verso il Po - da facebook


© RIPRODUZIONE RISERVATA