Il NurSind (sindacato degli infermieri)  ha distribuito tremila saturimetri a Monza e Brianza
Un saturimetro

Il NurSind (sindacato degli infermieri) ha distribuito tremila saturimetri a Monza e Brianza

Il NurSind, il sindacato degli infermieri, ha distribuito tremila saturimetri ai propri iscritti della Provincia di Monza e Brianza.

Diecimila saturimetri, i preziosi strumenti che permettono di misurare e monitorare il grado di saturazione di ossigeno nel sangue, distribuiti su tutto il territorio regionale a infermieri e ostetriche. È questo il dono che il NurSind, il più grande sindacato degli infermieri ha fatto in questi giorni ai propri iscritti. In particolare nel territorio della provincia di Monza e Brianza i saturimetri distribuiti sono stati oltre tremila.

LEGGI “Noi, mamme di Lissone”, mascherine, saturimetri e guanti in dono alla Croce Verde

«All’inizio dell’anno è nostra consuetudine omaggiare i nostri iscritti con un gadget – ha spiegato Donato Cosi, segretario territoriale NurSind Monza e Brianza e dirigente nazionale NurSind – con la certezza che il NurSind si prende cura di chi si prende cura. Quest’anno, più che mai, il dono ha un valore particolare. A un anno dall’inizio della pandemia, che è proprio scoppiata nella nostra regione e che a più ondate ha messo in ginocchio numerose province lombarde, abbiamo voluto dotare i nostri iscritti, e quindi anche le loro famiglie, di quel saturimetro che è strumento essenziale per la lotta contro il Covid».


© RIPRODUZIONE RISERVATA