“Il Giocattolo sospeso”, il primo regalo donato è dell’atleta Andrea Liverani
Regione Lombardia Andrea Liverani Gioco sospeso

“Il Giocattolo sospeso”, il primo regalo donato è dell’atleta Andrea Liverani

È di Andrea Liverani, bronzo paralimpico che si allena al Tiro a segno nazionale di Monza, il primo regalo donato all’iniziativa benefica di Regione Lombardia in collaborazione anche con Lilt Milano Monza Brianza APS .

È del bronzo paralimpico a Tokyo 2020 Andrea Liverani il primo regalo donato all’iniziativa “Il Giocattolo sospeso”, realizzata dalla Regione con Assogiocattoli, Croce Rossa Italiana - Comitato regionale Lombardia, Lilt Milano Monza Brianza APS e Parco Nazionale dello Stelvio.

LEGGI Monza, Andrea Liverani si racconta dopo la medaglia alle Paralimpiadi: «Nelle sconfitte prendo solo la parte positiva»

LEGGI e GUARDA Tortu, Berra e Liverani: i medagliati brianzoli di Tokyo 2020 premiati in Regione - VIDEO

L’atleta milanese che si allena al Tiro a segno nazionale di Monza ha aderito alla raccolta di giocattoli nuovi che sarà destinata ai pazienti di reparti pediatrici, case famiglia, associazioni. Il punto di riferimento è l’auditorium ‘Testori’ di Palazzo Lombardia (piazza Città di Lombardia) a partire da sabato 4 dicembre e domenica 5 e nei week end 11-12 dicembre e 18-19 dicembre dalle 11 alle 19.

“Ringrazio Andrea per la sua sensibilità - ha commentato il presidente della Regione Attilio Fontana - Per ogni donazione Regione Lombardia offrirà un ingresso alla pista di pattinaggio scontato del 50%. Croce Rossa Italiana e Lilt (Lega italiana lotta Tumori) provvederanno poi alla distribuzione nei reparti pediatrici, case famiglie e associazioni di tutti i giocattoli raccolti con l’attività di charity”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA