I dipendenti di Poste di Monza e Brianza nella mega-bandiera italiana di Roma
Poste Italiane: la maxi bandiera per tifare Italia con anche undici dipendenti di Monza e Brianza

I dipendenti di Poste di Monza e Brianza nella mega-bandiera italiana di Roma

Alla vigilia dei quarti di finale degli Europei di calcio tra Italia e Belgio Poste Italiane ha realizzato sulla sede centrale di Roma un tricolore di 900 metri quadrati composto dai volti dei dipendenti, inclusi quelli di Monza e Brianza.

Ci sono anche i volti dei dipendenti brianzoli di Poste Italiane tra i 1.200 che compongono l’enorme bandiera italiana sulla facciata della sede centrale all’Eur, a Roma: così la società ha voluto tifare per l’Italia alla vigilia della partita contro il Belgio ai campionati europei di calcio, in programma venerdì 2 luglio.

Il mega tricolore è alto 60 metri ed è largo 15 per un totale di 900 metri quadrati. L’elencod egli undici dipendenti di Monza e Brianza: Andrea Giordani, responsabile commerciale privati di Monza, Milena Granieri, venditrice di Monza, Claudio Manno, specialista immobiliare a Monza, Angelo Maccarone, direttore dell’ufficio postale di Desio, Nicoletta del Vecchio, operatrice di sportello ufficio postale di Desio, Caterina Arcidiacono, operatrice di sportello a Caponago, Chiara Mostacci, operatrice di sportello ufficio postale di Renate, Alex Ferragina account a Villasanta, Angelo Fusco, addetto alle lavorazioni interne a Seveso, Salvatore Petralia, addetto alla produzione a Limbiate e Alessandro Rossetti, addetto alla produzione Sda Corriere Espresso.

Poste Italiane: la maxi bandiera per tifare Italia con anche undici dipendenti di Monza e Brianza

Poste Italiane: la maxi bandiera per tifare Italia con anche undici dipendenti di Monza e Brianza

“Poste Italiane - ricorda la società - è partner della nazionale di calcio come top sponsor al fianco della fFederazione italiana giuoco calcio sostenendo il progetto di rinnovamento che la Figc porta avanti da tempo e condividendo lo stesso rispetto per i valori sportivi, il radicato e profondo rapporto con il paese e la capacità di fare squadra per raggiungere i traguardi più impegnativi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA