Giussano: cede cocaina davanti ai carabinieri, scatta l’arresto
L’arresto è stato operato dai carabinieri di Giussano

Giussano: cede cocaina davanti ai carabinieri, scatta l’arresto

Nei guai un 24enne, nella sua auto i militari hanno trovato 1 grammo di stupefacente e 2.170 euro in contanti. Dopo l’identificazione è stata disposta una misura cautelare in carcere, a Monza, in attesa di giudizio.

E’ stato colto in flagrante, mercoledì attorno alle 23, dai carabinieri di Giussano, a cedere della cocaina a un muratore giussanese e, per questo, per un 24enne di origine marocchina senza fissa dimora è scattato l’arresto per spaccio di stupefacenti. Nell’auto del pusher è stato trovato 1 grammo di cocaina oltre a 2710 euro in contanti. Dopo l’identificazione è stata disposta una misura cautelare in carcere in attesa di giudizio emessa dal gip di Lecco per reati stupefacenti. L’arrestato, su disposizione della autorità giudiziaria di Monza è stato condotto presso la casa circondariale di Monza, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA