Giallo a Seregno, trovato  cadavere di una  ragazza in un boschetto
Il luogo della tragedia con i soccorsi

Giallo a Seregno, trovato cadavere di una ragazza in un boschetto

l corpo di una ragazza di 27 anni è stato trovato giovedì 18 gennaio in un’area boschiva alle spalle dello skate park di Seregno, in via Resegone. A fare la macabra scoperta è stata una coppia che transitava nella zona al mattino, per una passeggiata.

Il corpo di una ragazza di 27 anni è stato trovato giovedì 18 gennaio in un’area boschiva alle spalle dello skate park di Seregno, in via Resegone. A fare la macabra scoperta è stata una coppia che transitava nella zona al mattino intorno alle 10 (e non alle 10.30 come scritto in una prima stesura, ndr) per una passeggiata. Sul posto si sono portati subito i carabinieri della stazione di Seregno e quelli del Nucleo operativo oltre che i mezzi del 118: un’ambulanza di Seregno soccorso e un’automedica. Ancora da chiarire le cause della morte, che risalirebbe comunque alla notte tra mercoledì e giovedi: i vestiti erano ricoperti da una sottile coltre bianca di gelo. Il corpo non presentava segni di violenza fatta eccezione una ferita sul viso, probabilmente causata dalla caduta a terra. Sul posto è arrivato anche il magistrato. La donna, italiana e residente a Seregno, era conosciuta in zona.

La zona boschiva dove è stato trovato il cadavere della giovane ragazza

La zona boschiva dove è stato trovato il cadavere della giovane ragazza
(Foto by Foto Edoardo Terraneo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA