Denuncia social del Pd: «A Besana bustine di zucchero del Duce»
Besana: bustine zucchero con Mussolini (Foto by Signorini Federica)

Denuncia social del Pd: «A Besana bustine di zucchero del Duce»

La scoperta in un bar di Valle Guidino: «Da un pubblico esercizio ci si aspetta più attenzione rispetto a ciò che mette sul banco» dice Elio Sanvito, segretario del circolo besanese del Partito Democratico

Un sorso amaro per il Pd di Besana in Brianza, il quale via social ha denunciato che “in un bar di Valle Guidino sono comparse queste bustine di zucchero per il caffè”. Su sfondo nero, riportano il volto di Benito Mussolini accompagnato dalle scritte “Chi osa vince” e “Duce sei sempre nel mio cuore”.

I dem non ci stanno: “Non ci sono parole! A noi fanno solo vomitare. O il titolare chiede subito scusa e ritira questi spregevoli segni fascisti, o nessun democratico del nostro territorio metterà mai più piede in quel pubblico esercizio”.

Pubblico esercizio che «sorge su un territorio pubblico in concessione» e che «ci si aspetta sia più attento rispetto a ciò che mette sul banco - aggiunge Elio Sanvito, segretario del circolo besanese del Partito Democratico - Dovrebbe restare super partes, e questo vale per qualsiasi simbolo politico».
L’episodio, in particolare, è un esempio di «propaganda becera» e «ai democratici ha dato molto fastidio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA