Cosa c’è sul Cittadino in edicola giovedì 14 ottobre 2021
prima pagina ilCittadinoMb giovedì 14 ottobre 2021 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è sul Cittadino in edicola giovedì 14 ottobre 2021

Urbanistica in apertura del Cittadino in edicola giovedì 14 ottobre con il futuro dell’area ex Philips (e la rivelazione che riguarda Pizzaut) e le novità sul bosco verticale. In primo piano l’addio al collega Angelo Longoni.

Urbanistica in apertura del Cittadino in edicola giovedì 14 ottobre con il futuro dell’area ex Philips e le novità sul bosco verticale. Ma in primo piano c’è il saluto del giornale e della città ad Angelo Longoni, ex collega in redazione, scomparso la scorsa settimana a 68 anni. Le parole di chi l’ha conosciuto - due ex direttori, un collega amico fraterno - per tracciare il ritratto di una persona che ha vissuto a doppio filo con la sua città.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE Il Cittadino in edicola giovedì 14 ottobre 2021

L’area ex Philips riparte dal centro sportivo. Dopo il centro vaccinale, al posto dell’ex magazzino arrivano paddle, golf e arrampicata. I lavori, progettati dallo studio di architettura di Giancarlo Marzorati, coinvolgeranno in tempi diversi l’intera zona, suddivisa in tre diversi comparti. La novità su tutte è la rivelazione che nel nel nuovo Energy Spring Park troverà posto il nuovo ristorante di Pizzaut, il secondo dell’avventura avviata da Nico Acampora e il primo nella città che l’ha sempre sostenuto.

In via Foscolo invece il “Bosco verticale” dell’architetto Stefano Boeri presenta le carte, i rappresentanti legali dicono: «Ora siamo pronti a iniziare». La proprietà dell’area dismessa di oltre 15mila metri quadri tra via Foscolo, via Pascoli e via Pellico torna al centro dei riflettori. Gli ultimi documenti sono infatti stati protocollati dagli uffici del Comune di Monza la scorsa settimana, l’iter burocratico dovrebbe ora proseguire fino a sfociare alla discussione in consiglio comunale.

A proposito di Comune: è grande la novità in arrivo perché dall’1 novembre i monzesi non avranno più a che fare con i divieti di sosta per lavaggio strade.

Nella cronaca della città spiccano il falllimento della palestra New Life (a Monza in via Aspromonte) e i 90 lavoratori a rischio tra Monza e Vimercate; i premi e riconoscimenti nel nome del Beato Talamoni; gli appuntamenti del fine settimana tra giornate del Fai e festival delle storie.

In cronaca nera le condanne a 14 e 15 anni dei baby killer dell’omicidio di San Rocco: secondo il giudice dei minori fu un assassinio premeditato quello di Cristian Sebastiano, 42enne ammazzato a coltellate la mattina di domenica 29 novembre. Al termine del processo in abbreviato, caduta la contestata aggravante della crudeltà, ai due imputati sono state concesse le attenuanti generiche. Le accuse sono omicidio, rapina, e, solo per il più giovane, anche spaccio di droga.

Divieti e allontanamenti in area Cambiaghi in un giro di vite antidegrado.

In economia la conferma della legittimità dei 152 licenziamenti della Gianetti Ruote. In sport la novità del Gp di Imola dal 2022 (in edicola si racconta chi lo paga) e l’avvicinamento del Monza alla trasferta a casa del Parma di Gigi Buffon.

In edicola con il giornale lo speciale pubblicitario dedicato al Wedding.

Con  ilCittadinoMb giovedì 14 ottobre 2021

Con ilCittadinoMb giovedì 14 ottobre 2021


© RIPRODUZIONE RISERVATA