Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 7 maggio 2020 (con il nuovo KmZero)
prima pagina il Cittadino giovedì 7 maggio 2020 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 7 maggio 2020 (con il nuovo KmZero)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 7 maggio 2020 che arriva in edicola con il nuovo inserto “KmZero”: Monza che riprova a respirare dopo il lungo isolamento, i numeri del contagio con 157 decessi ufficiali.

C’è Monza che prova a respirare e ad andare oltre l’epidemia con la Fase 2. Ma ci sono anche i 157 morti ufficiali per conseguenze del Covid-19 e il dato Istat che vuole la percentuale di mortalità in provincia di Monza e Brianza raddoppiata a marzo rispetto alla media dei quattro anni precedenti. Il Cittadino in edicola giovedì 7 maggio 2020 ha scelto di raccontare le storie della città che riapre e torna per le strade, ma con cautela.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE Leggi il giornale a 0,99 cents (VAI)

E come segnale per guardare avanti, insieme al giornale in edicola (anche digitale) arriva il nuovo inserto “KmZero”: un viaggio stagionale in sedici pagine nei sapori della Brianza. Attraverso i protagonisti e i prodotti del territorio e della Lombardia.

prima pagina il Cittadino giovedì 7 maggio 2020

prima pagina il Cittadino giovedì 7 maggio 2020

La fase 2 dunque. Vista dai clienti e dagli ambulanti dei mercati riaperti, dai ristoratori che testano il take-away, ma anche dalle storie di mamme che tornano al lavoro ma i figli sono a casa. Mentre il sindaco frena sul parco di Monza che rimane chiuso: “Aspettiamo ancora”.

Un segnale di ritorno alla normalità è anche, dopo tre settimane di stop, la pubblicazione dei primi undici atti pubblici del Comune che annunciano le nozze. Ma le regole sono cambiate: ecco come.

A scuola invece manca un mese alla maturità e nessuno sa ancora come sarà l’esame. Ne parlano i dirigenti scolastici.

Due storie. Quella di Gabriele, 12 anni e salvato dal virus al San Gerardo, nelle parole della sua famiglia. E quella di Fabiola Bertinotti che in un libro ha raccontato la sua esperienza da “Segregata” per raccogliere fondi e aiutare gli altri.

Nelle cronaca della città l’operazione con cui i chirurghi del San Gerardo hanno restituito il volto a un bambino di 17 giorni.

E il caso di un uomo che si è visto recapitare una richiesta di pagamento per un ticket - in codice bianco - di dieci anni fa.

In sport il Monza, che scalpita e va verso la serie B ma ancora senza notizie ufficiali. L’ipotesi è di un campionato cadetto a due gironi.

Nel CittadinoPiù le misure di sicurezza per chi ritorna a lavorare e per le aziende che hanno riaperto. In cultura l’anniversario della nascita di Bartolomeo Zucchi: 450 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA