Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 4 luglio 2019
Prima pagina il CittadinoMb giovedì 4 luglio 2019 (Foto by Chiara Pederzoli)

Cosa c’è su il Cittadino di giovedì 4 luglio 2019

Su il Cittadino del 4 luglio i trasporti e le infrastrutture che ci sono e quelle che ci saranno con Monza e Brianza che cerca di sfruttare l’effetto Giochi Olimpici 2026. E poi il Brianza Pride che arriva sabato, le peripezie di un uomo alle prese con una visita di controllo oculistica. E il caso dell’equipaggio dell’Apollo 11 cittadino onorario di Monza: il Cittadino ha ricostruito la verità.

I trasporti e le infrastrutture che ci sono e quelle che ci saranno: anche Monza e Brianza cerca di sfruttare l’effetto Giochi Olimpici 2026 ma con un occhio di riguardo a quello che potrà rimanere. Primo il potenziamento di strade e ferrovie, secondo la scommessa di anticipare il prolungamento della metropolitana M5.
Intanto conto alla rovescia per la rivoluzione dei trasporti pubblici. Dal 15 luglio cambia il sistema tariffario e il Cittadino spiega tutte le novità per i pendolari della provincia.

VAI ALL’EDICOLA DIGITALE

In cronaca il garante per le vittime dei reati, le bizzarrie del datato regolamento di polizia urbana di Monza e le rivelazioni di un ex calciatore biancorosso nel progetto per rapire il calciatore Gianfranco Zola quando giocava a Parma, negli anni ’90, per ricattare patron Tanzi.

Qualche storia. Quella di un uomo che ha prenotato una visita oculistica al San Gerardo a gennaio: fissata a luglio, è stata annullata cinque giorni prima del controllo. Lo strano caso dei pesci morti nel Lambro. E l’altrettanto curioso caso dell’equipaggio dell’Apollo 11 che, dopo l’allunaggio del 1969, sarebbe stato nominato cittadino onorario di Monza: tutto falso, il Cittadino ha ricostruito la vicenda.

L’apertura del giornale è dedicata al primo Brianza Pride in programma sabato 6 luglio: il corteo per i diritti della comunità Lgbtq che in settimana ha suscitato un ampio dibattito.

Approfondimento sui taxi, potenziati con nuove licenze, e l’intervista al presidente della cooperativa che li gestisce. L’estate in città con i programmi per gli over 65. E l’ipotesi piscina per l’ex Cotonificio di Cederna.

In sport un ritratto di Giuseppe Meazza a 40 anni dalla morte: morte avvenuta, come pochissimi sapevano, a Monza. Il Cittadino ha ricostruito gli anni di vita in città del campione .

Il CittadinoPiù apre con una copertina dedicata all’inaugurazione del nuovo ponte di Annone sulla Statale 36.

In economia il caso degli assegni familiari: 9mila anziani possono averne diritto, ma non lo sanno.

In cultura gli appuntamenti della settimana dall’esordio di Musica nei chiostri alla nuova settimana di Suonimobili di Musicamorfosi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA