Coronavirus, rientrata in Italia la studentessa evacuata da Wuhan: «Ora quindici giorni prima di tornare a Meda»
MEDA - Benedetta Busnelli a Wuhan in Cina

Coronavirus, rientrata in Italia la studentessa evacuata da Wuhan: «Ora quindici giorni prima di tornare a Meda»

Benedetta Busnelli, la studentessa evacuata da Wuhan, è atterrata lunedì mattina e deve affrontare il periodo di quarantena previsto per gli italiani rientrati dalla città epicentro della diffusione del Coronavirus prima di tornare a Meda.

Tredici ore di volo sul Boeing 767 dell’Aeronautica militare. E ora, dopo il trasferimento a Pratica di Mare, un’attesa lunga quindici giorni al campus olimpico della Cecchignola prima di tornare a Meda. Benedetta Busnelli, la studentessa evacuata da Wuhan, è atterrata lunedì mattina e deve affrontare il periodo di quarantena previsto per gli italiani rientrati dalla città epicentro della diffusione del Coronavirus. Quindici giorni è il tempo massimo di incubazione del virus.

LEGGI Coronavirus, gli italiani rientrano da Wuhan: le testimonianze di due brianzoli in Cina

Sta bene, aspetta il ritorno a casa. E nel suo futuro vede ancora la Cina: prima di partire «siamo stati controllati con estrema attenzione: hanno misurato a tutti la temperatura per tre volte. Non posso dire di essere al settimo cielo: però è un sollievo sapere che c’è una così grande assistenza. All’università la vita era frenetica: mai un secondo di respiro. Ora ho tanto tempo libero. Il mio pensiero resta là, appena sarà possibile, il mio desiderio è tornare a Wuhan, per proseguire gli studi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA