Coronavirus, l’appello della Croce Rossa di Monza: «Ci servono soldi per mascherine, tute e materiale sanitario»
Gli uomini e le donne della Croce Rossa di Monza in servizio

Coronavirus, l’appello della Croce Rossa di Monza: «Ci servono soldi per mascherine, tute e materiale sanitario»

La Croce Rossa di Monza lancia una raccolta fondi online per acquistare le dotazioni indispensabili per affrontare la situazione di emergenza derivante dalla diffusione del Coronavirus.

Si intitola “CRI Monza Covid19” la raccolta fondi on line promossa dal Comitato di Monza della Croce Rossa Italiana per sostenere le spese in questo momento di emergenza Coronavirus. La raccolta è stata attivata sulla piattaforma gofundme raggiungibile cliccando qui. «Aiutateci ad aiutare»: questo l’appello del presidente Dario Funaro. «In queste settimane - spiega Funaro - gli oltre 250 volontari e i 6 dipendenti sono impegnati in numerosi servizi h24 e 7 giorni su 7. Oltre al soccorso ordinario (attraverso il servizio di 118) sul territorio di Monza e circondario con un incremento dei mezzi messi a disposizione, ci sono ogni giorno volontari impegnati nei presidi sanitari negli aeroporti di Linate e di Malpensa, e personale impiegato nella preparazione per il pronto impiego di materiale campale (tende, brande, materiale sanitario). Oltre a coordinare l’Unità di crisi presso la sede di via Pacinotti per la gestione di tutti gli interventi».

LEGGI Tutte le notizie sull’emergenza Coronavirus in Provincia di Monza e Brianza

Il presidente della Cri, Dario Funaro

Il presidente della Cri, Dario Funaro

Un importante dispendio di energie e di risorse economiche, spiegano dalla Cri monzese: da qui l’appello. I fondi raccolti attraverso la donazione online serviranno per acquistare mascherine, camici monouso e guanti per gli operatori dotazione indispensabile in questa situazione di emergenza, oltre a materiale in caso di pronto intervento (tenda pneumatica, brande, materiale sanitario). «Ringrazio fin da ora coloro che ci aiuteranno – commenta il presidente Funaro -. In questo momento è fondamentale l’aiuto dei monzesi e dei brianzoli. L’emergenza Coronavirus oltre a vederci impegnati con molti uomini e mezzi che operano senza sosta 24 ore su 24, sta avendo un importante impatto anche sulle nostre casse. In particolare per l’acquisto dei presidi di protezione individuale per i nostri operatori. Anche un piccolo aiuto è importante: grazie per non abbandonarci e per farci sentire la vostra presenza in questo delicatissimo momento. La Cri di Monza ora più che mai è al vostro fianco». Per altre modalità di donazione telefonare in sede al numero 039. 204591


© RIPRODUZIONE RISERVATA