Coronavirus, i dati della Regione di giovedì 30 aprile: a Monza e in Brianza 30 positivi in più (4.704 in totale)
I dati di giovedì 30 aprile 2020

Coronavirus, i dati della Regione di giovedì 30 aprile: a Monza e in Brianza 30 positivi in più (4.704 in totale)

Numeri in calo rispetto a quelli degli ultimi giorni, a conferma di un trend che sembra consolidato anche in tutte le altre province della Lombardia.

Calano ancora i pazienti in terapia intensiva, scesi sotto le 600 unità, e aumentano i dimessi dagli ospedali lombardi (+819). Secondo i dati diramati, come ogni giorno, dalla Regione, proseguono i buoni segnali, il trend positivo rispetto ai contagi. In provincia di Monza e Brianza i nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono stati 30 e hanno portato il totale dall’inizio dell’emergenza a 4.704 casi. Duecentosedici in più i contagiati a Milano e area metropolitana.

In tutta la regione, sempre secondo il quotidiano bollettino, i positivi sono 75.732 (+598, in calo sia rispetto a martedì 28 aprile (+869) che a mercoledì (+786)). Novantatrè in più i decessi (13.772) anch’essi in calo. Effettuati altri 11.048 tamponi (ne sono stati eseguiti complessivamente 376.943).

In generale, come Monza e Brianza, in tutte le province lombarde i nuovi contagiati sono nell’ordine delle decine, +22 a Bergamo, + 55 a Brescia, +37 a Como e + 9 a Lecco, per fare qualche esempio. Il vicepresidente regionale Fabrizio Sala, che ha comunicato i numeri odierni, ha anche parlato diffusamente della applicazione “AllertaLOM” per il monitoraggio attivo anonimo della diffusione del Covid-19 sul territorio regionale: già 3 milioni i cittadini lombardi che hanno aderito e risposto al questionario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA