Coronavirus, aumento dei contagi: a Carnate triplicati i positivi in due settimane
Il sindaco Daniele Nava (Foto by Gabriele Galbiati)

Coronavirus, aumento dei contagi: a Carnate triplicati i positivi in due settimane

Da 9 casi a 30 nell’arco di due settimane: a Carnate un altro sintomo dell’aumento dei contagi da coronavirus a Monza e Brianza. Ne ha parlato il sindaco Nava chiedendo prudenza ai cittadini.

Numeri ancora in salita a Carnate. Il primo cittadino «mantenere alta l’attenzione». L’aggiornamento sulla situazione dell’epidemia è stato dato mercoledì 24 dal sindaco Daniele Nava in un video pubblicato sulla pagina Facebook istituzionale del Comune: «Nell’arco di quindici giorni siamo passati da 9 positivi a 30: questo deve essere un allarme - ha detto, richiamando poi la cittadinanza a prestare attenzione -. Bisogna stare attenti, non creare assembramenti, pulirsi spesso le mani e usare le mascherine. Sono punti che si ripetono sempre ma il contagio continua a girare soprattutto all’interno delle famiglie. Chiedo ai genitori di prestare attenzione ai propri figli soprattutto agli adolescenti che vedo in giro per il paese, talvolta senza mascherina, e che creano assembramenti».

Nel video il sindaco ha toccato anche il tema vaccini: «Molti mi chiedono aggiornamenti in merito. Noi però non sappiamo dire altro rispetto ai dati che fornisce la Regione, e né il numero di ultra 80enni vaccinati in paese né quando partiranno per le altre fasce di popolazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA