Coronavirus, a Cavenago Brianza il cane può essere portato a spasso entro 50 metri da casa
Cavenago di Brianza sindaco Davide Fumagalli

Coronavirus, a Cavenago Brianza il cane può essere portato a spasso entro 50 metri da casa

Nei giorni dell’emergenza Coronavirus il sindaco di Cavenago di Brianza ha firmato l’ordinanza per limitare la presenza di persone nelle strade: possibilità di portare a spasso il cane entro 50 metri da casa.

“Irresponsabili”. Così il sindaco di Cavenago di Brianza, Davide Fumagalli, nell’aggiornamento di mercoledì sera ha definito quei cittadini che non rispettano la consegna di stare a casa, e uscire solo se necessario, come misura di contenimento della diffusione del Coronavirus.

Dopo il bollettino fornito dalla prefettura che dice 13 cittadini positivi (+4) e 14 in quarantena (+3), il sindaco ha annunciato quindi l’ordinanza in vigore dalla mattina di giovedì 19 marzo che ordina di portare a spasso il cane entro 50 metri da casa o all’area cani più vicina per la via più breve. All’area poi possono accedere non più di due persone alla volta e per non più di 10 minuti.

Nello stesso documento è previsto il divieto di transito pedonale su tutta via Manzoni e via per Basiano, tranne residenti, per evitare la presenza di troppe persone contemporaneamente (come la famiglia con bambini avvistata in passeggiata nei giorni scorsi).


© RIPRODUZIONE RISERVATA