Controlli dei carabinieri nelle zone calde di Monza: più di 200 persone identificate
Carabinieri Monza largo Mazzini

Controlli dei carabinieri nelle zone calde di Monza: più di 200 persone identificate

Più di duecento persone identificate negli ultimi due mesi da un centinaio di carabinieri impegnati nel controllo della zona della stazione di Monza, di largo Mazzini e dei giardini Artigianelli.

Un centinaio di carabinieri impegnati negli ultimi due mesi nel controllo della zona della stazione di Monza, di largo Mazzini e dei giardini Artigianelli, zone calde della città. Nei numerosi posti di controllo sono state identificate più di 200 persone.

Carabinieri Monza largo Mazzini

Carabinieri Monza largo Mazzini

Si tratta di servizi straordinari condivisi in sede di comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica e coordinati dal Prefetto della Provincia di Monza e della Brianza per prevenzione e contrasto dei principali fenomeni criminosi, con particolare riferimento allo spaccio di sostanze stupefacenti, ai reati predatori e ai furti.
I controlli i controlli si sono conclusi senza provvedimenti.

La Compagnia Carabinieri di Monza è supportata da alcune unità di rinforzo della Squadre di Intervento Operativo del 3° Reggimento Lombardia dell’Arma dei Carabinieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA