Concorezzo, incidente sul lavoro: un uomo schiacciato da un camion
L'ambulanza e l'automedica sul posto

Concorezzo, incidente sul lavoro: un uomo schiacciato da un camion

La cabina di un camion si ribalta durante una manovra e travolge un operaio. È successo a Concorezzo nella mattina di giovedì 9 febbraio: l’uomo, di 48 anni e residente nel lecchese, è ricoverato in condizioni non gravi all’ospedale San Gerardo.

Brutto incidente sul lavoro per un operaio 48enne. Giovedì 9 febbraio verso le 7.40 nella ditta SelPower di via Monte Rosa a Concorezzo il braccio meccanico di un escavatore, che stava trasferendo del materiale di rifiuto nel cassone posteriore del camion, ha inavvertitamente urtato proprio il mezzo pesante, che si è ribaltato e ha schiacciato con la cabina il 48enne residente nel lecchese. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi. Sul posto si sono precipitati a sirene spiegate i vigili del fuoco di Monza che con il loro intervento sono riusciti a liberare il dipendente dell’azienda esterna che si trovava a Concorezzo solo perché incaricato di portare via la spazzatura. Inoltre sono sopraggiunte un’ambulanza, un’auto medica e le forze dell’ordine per i rilevamenti di rito.

Il ferito, fortunatamente non in condizioni gravissime dopo la prima assistenza dei sanitari in loco, è stato trasferito in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza. A quante pare la causa dell’infortunio è il giubbetto del gruista che si è incastrato su una leva che ha fatto aprire il braccio meccanico all’interno del cassone del camion, che si è di conseguenza rovesciato a terra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA