Conciliare vita, lavoro e Covid: premiate Npi, Assolombarda e Aeris - VIDEO
Un papa con un bambino in ufficio

Conciliare vita, lavoro e Covid: premiate Npi, Assolombarda e Aeris - VIDEO

I riconoscimento dal Consiglio per le pari opportunità della Regione. La presidente Letizia Caccavale: «L’epidemia è una sfida in più per le imprese e le famiglie»

«Il papà è un tipo di elettricista, sembra che gioca con i Lego». «La mamma fa la conta con la calcolatrice». «La mamma pulisce l’acqua, scava la terra e e poi costruisce le cose» . «Papà viaggia». «Papà fa le medicine al computer». «La mamma fa la banca». «Papà...non mi ricordo».

Sono alcune delle risposte dei bambini della scuola dell’infanzia del Collegio Guastalla di Monza che con la freschezza del loro video, realizzato dalla direttrice Daniela Valle, segnano la seconda edizione del riconoscimento “Parità virtuosa, iniziative creative e sostenibili di conciliazione vita-lavoro”.

«Per ovvi motivi - spiega Letizia Caccavale, presidente del Consiglio per le pari opportunità della Regione Lombardia - la cerimonia di consegna dei premi, prevista giovedì 12 novembre, è stata annullata».

Un’edizione (40 candidature, 8 le realtà premiate, altre menzionate) ancor più significativa vista la situazione sanitaria in corso che ha richiesto e richiede soluzioni lavorative a distanza che sappiano conciliare i tempi del lavoro con quelli della famiglia, magari costretta a tenere i figli a casa.

«Lavoro agile, sistemi di sostegno ai dipendenti, congedo parentale sono diventate tematiche di stringente attualità - commenta Caccavale - la pandemia ha certamente rappresentato una sfida in più per imprese e lavoratori, in particolare per le donne lavoratrici madri, che più di tutti stanno pagando il prezzo della ricaduta sociale dell’emergenza sanitaria».

Tra le iniziative più apprezzate, il supporto psicologico gratuito, il rimborso di voucher per babysitter e badanti così come delle spese per connessione wifi, stampanti e cartucce durante lo smart working, l’apertura delle sale riunioni ai figli dei dipendenti per sostenere esami e interrogazioni durante la chiusura delle scuole, 15 giorni aggiuntivi di permesso retribuito per assistere famigliari malati di Covid e test sierologici gratuiti.

In Brianza premiata la Npi Italia srl di Monza (tubi flessibili). Tra le iniziative intraprese, spiega la titolare Laura Parigi, flessibilità di orari, riunioni a distanza, smart working al 100% per chi ha una funzione compatibile con tale modalità, assistenza e consulenza ai genitori sulle opportunità di legge a loro favore, app per comunicare velocemente tra tutti i collaboratori. Menzioni speciali per Assolombarda e Aeris cooperativa sociale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA