Cesano Maderno: si allunga la chiusura dello sportello Asst per il vetro rotto con un pugno
Cesano Maderno Ats via San Carlo vetro in frantumi per un pugno (Foto by Cristina Marzorati)

Cesano Maderno: si allunga la chiusura dello sportello Asst per il vetro rotto con un pugno

Si allunga la chiusura degli sportelli amministrativi dell’Asst a Cesano Maderno, all’interno dell’Ats di via San Carlo, interdetti da martedì a causa della rottura di un vetro divisorio.

Si allunga la chiusura degli sportelli amministrativi dell’Asst a Cesano Maderno, all’interno dell’Ats di via San Carlo, interdetti da martedì a causa della rottura di un vetro divisorio. Era stato mandato in frantumi da un utente, che in un momento di rabbia aveva colpito con una manata e con il grosso anello infilato al dito. Era successo verso le 10 del mattino, in un momento in cui al piano terra dell’Ats c’era una fila interminabile per l’invio da parte della Regione di una comunicazione legata alle esenzioni.

La chiusura dovrebbe prolungarsi fino almeno a metà della settimana in arrivo per i lavori di ripristino del vetro e la messa in sicurezza del locale. Saranno apposti dei cartelli per informare l’utenza

LEGGI Cesano Maderno, vetro rotto con un pugno: una denuncia, sportelli Asst chiusi per un giorno (e i consigli della dirigenza)
LEGGI Cesano Maderno, follia all’Ats: uomo rompe il vetro dello sportello con un pugno

Tutto era successo dopo che la moglie dell’uomo era stata servita allo sportello per una informazione. Lui, un trentenne di Milano, da poco trasferitosi a Cesano Maderno con la famiglia di lì a poco era tornato discutendo con l’impiegata, sbattendo il pugno contro il vetro dello sportello. Poi era fuggito, lasciando l’impiegata sconvolta e la gente presente spaventata. Tante chiamate ai carabinieri e poi l’identificazione e la denuncia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA