Cesano Maderno: arrestato per stalking, in auto aveva dell’acido
CARABINIERI CESANO (Foto by Cristina Marzorati)

Cesano Maderno: arrestato per stalking, in auto aveva dell’acido

Un uomo di 40 anni è stato arrestato per stalking nei confronti della ex compagna di Cesano Maderno. I carabinieri lo hanno fermato il 15 maggio, in flagranza di reato: nel bagagliaio aveva una bottiglia di acido solforico.

Un uomo di 40 anni è stato arrestato per stalking nei confronti della ex compagna di Cesano Maderno. L’ultimo capitolo di una serie di minacce e violenze durate dieci anni. I carabinieri lo hanno fermato il 15 maggio, in flagranza di reato, allertati dalla donna che si era vista seguita in auto, un mezzo preso a noleggio, dall’ex compagno, quarantenne di Truccazzano. I militari erano riusciti a intercettarlo e a bloccarlo, nonostante le manovre pericolose e uno stile di guida definito “aggressivo”.

Nel bagagliaio è stata ritrovata anche una bottiglia da un litro di un prodotto liquido a base di acido solforico al 98%, un particolare che avrebbe convinto i carabinieri a procedere per atti persecutori.

In caserma la cesanese, 41 anni, è stata accolta nella stanza protetta “Artemisia”, dedicata proprio a casi di violenze e maltrattamenti. Qui si è aperta con i militari. Ha raccontato che la stessa mattina era stata raggiunta e bloccata in un parcheggio dall’ex compagno e di essere stata costretta a chiudersi nell’abitacolo, prima di riuscire a scappare. Durante una sorta di inseguimento lui le aveva mandato anche dei messaggi sul cellulare con minacce di morte.

Ha raccontato anche di botte e aggressioni non denunciate per paura di altre reazioni. Le ultime all’inizio di maggio nel cortile di casa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA