Carnevale 2019 a Monza e in Brianza: feste e sfilate, dove e quando
MONZA carnevale (Foto by Fabrizio Radaelli)

Carnevale 2019 a Monza e in Brianza: feste e sfilate, dove e quando

Carnevale a Monza e in Brianza: il programma del capoluogo, con due weekend di eventi, e le sfilate nella provincia tra rito romano e ambrosiano.

A Monza il carnevale non è solo Monza in Maschera. Sbarca anche alla biblioteca di Triante con lo spettacolo “Storie in scatola” proposto da Fabrizio Palma. Un racconto di scatole per storie paurose ma anche divertenti e curiose. «Sono scatole per storie sorprendenti», assicura l’autore e interprete dello spettacolo. Appuntamento il 2 marzo, alle 10.30, alla biblioteca di via Monte Amiata.

Alla biblioteca dei ragazzi di piazza Trento e Trieste, Al segno della luna è stato allestito un coloratissimo corner con titoli e libri dedicati al mondo del carnevale, e manuali per realizzare maschere e trucchi a tema.

Gli oratori della città festeggeranno il carnevale domenica 3 marzo, e molti si ispireranno al genio di Leonardo, in occasione dei 500 anni dalla morte dell’artista e inventore. Alle 14.45 partirà la sfilata dei carri degli oratori di Sant’Ambrogio e Cederna, mentre alle 15.30 inizierà la grande festa per tutti all’oratorio Marvelli a Cristo Re. Giochi, sfilata in maschera e premiazioni, dalle 15 alle 18, anche agli oratori di San Rocco e Regina Pacis. Sfileranno sul palco del teatro di Triante le maschere dei bambini dell’oratorio. Spazio anche al racconto delle fiabe di sabbia. La giornata anche all’oratorio di Triante si chiuderà con la premiazione delle maschere più belle e la merenda per tutti. Sarà dedicato a Leonardo e alle sue invenzioni anche il carnevale all’oratorio di San Fruttuoso: il ritrovo è fissato alle 15 in palestra per l’inizio della sfilata e dei giochi.

La Brianza. Sfilata e premiazione delle maschere più belle. In oratorio a Veduggio con Colzano la festa di carnevale è sabato 2 marzo. Il party è allestito all’interno del palazzetto. Inizio alle 20. Sarà preparato un buffet per cenare in loco, tutti i partecipanti sono invitati a dare il loro contributo portando qualche ghiottoneria. Ingresso 1 euro.

A Limbiate va in scena l’edizione numero 37. Nel pomeriggio di domenica 3 marzo, dalle 14 in piazza Tobagi, ci saranno i clown, i giocolieri, i laboratori, la musica, la baby discoteca e l’uomo più alto del mondo. L’evento è organizzato dal Comune in collaborazione con Ala, Magic park, i comitati genitori dei tre istituti comprensivi, l’associazione Anziani del quartiere Risorgimento e il Circolo fotografico limbiatese. In caso di maltempo la festa verrà rinviata a sabato 9, con inizio sempre allo stesso orario.

Senago. Domenica 3 marzo sfilata di carnevale nel pomeriggio: partenza alle 14,30 da piazza Tricolore mentre i carri sui temi leonardeschi arriveranno in piazza Aldo Moro alle 16,30, quando verranno estratti anche i biglietti vincenti della lotteria. In caso di pioggia la manifestazione è rinviata a sabato 9.

Domenica 3 marzo a Nova Milanese ritrovo alle 13.30 a Grugnotorto, la sfilata con i carri allegorici avrà inizio alle ore 14.30 dall’oratorio della Beata Vergine Assunta. Passando per via Caravaggio, via Colombo, via Moro e via Grandi, la sfilata proseguirà per le vie Gramsci, Cadorna e Garibaldi, piazza Libertà, via Veneto, via Rome per arrivare poi in piazza Marconi e concludere con la festa in piazza Gioia. Qui proseguirà la festa per tutti con i tradizionali dolci del Carnevale, giochi e animazione per i piccoli e premiazioni delle maschere migliori. In caso di maltempo, la sfilata verrà solo rinviata a sabato prossimo 9 marzo con il medesimo programma.

Tra coriandoli, costumi e divertimento assicurato, domenica 3 marzo si festeggia a Verano Brianza. Il ritrovo è in piazza mercato alle 14.30, con il suggerimento per tutti di ispirarsi al genio di Leonardo (e alle sue invenzioni). Dopo la sfilata per le vie di Verano, arrivo e grande festa finale in oratorio maschile. In caso di maltempo, la sfilata sarà rimandata a domenica prossima, con gli stessi orari. L’evento è organizzato dall’oratorio di Verano con il concorso del Comune. Per info: parrocchiaverano.it.

A Renate i bimbi delle elementari vestiranno i panni di musicisti, pittori e architetti ispirati da Leonardo. Festa domenica 3 marzo. Alle 14 il momento di preghiera seguito dai giochi e alle 16 la merenda. I partecipanti sono invitati a portare dolci e bibite.

Come ogni anno il corteo di carnevale di Palazzolo sarà in collaborazione con l’Acap e i commercianti, con bancarelle degli hobbysti in strada e la chiusura delle strade da via Mazzini a via Monte Sabotino per tutta la giornata di domenica 3 marzo. Si parte alle 14.30 davanti all’oratorio, e al termine della sfilata, al ritorno in via San Giuseppe sarà premiata la maschera più bella con dolci di carnevale e tanto divertimento per tutti. Tra le bancarelle quest’anno sono attesi espositori di prodotti vintage oltre ai banchi di generi alimentari caratteristici.

Tutti in piazza e in maschera a Villasanta. In piazza Martiri della Libertà domenica 3 marzo a partire si festeggia con tutti i bambini e ragazzi della comunità pastorale Madonna dell’Aiuto con giochi, bans e sfilata fino in oratorio.

A Vedano al Lambro i festeggiamenti scattano domenica 3 marzo per il Carnevale organizzato dalla parrocchia, ispirato alle invenzioni di Leonardo da Vinci. La festa impazzerà alle 15.30 in oratorio con i ragazzi in maschera, giochi, frittelle e la mini sfilata del carro che percorrerà le vie Villa, Italia, IV Novembre e Santo Stefano. Sabato 9 marzo la parata partirà alle 14.30 dalla Serra di via Europa e raggiungerà l’oratorio lungo le vie Rimembranze, Santo Stefano, Piave, largo Repubblica e IV Novembre. Alle 20 il Carnevale sarà salutato con una cena al San Luigi a base di lasagne.

Brugherio: domenica 3 marzo sfilata per le strade del centro, ispirati alle invenzioni “leonardite” per trasformare piccoli e adulti in personaggi del Cinquecento. L’edizione 2019 della festa più colorata dell’anno si annuncia con qualche novità: sfileranno i due carri degli oratori brugheresi, quello di Sant’Albino creato in collaborazione con la Consulta e un quarto ideato dagli Amici del Carnevale. I partecipanti si ritroveranno in piazza Roma alle 14.15 con partenza alle 14.45 e, dopo aver percorso le vie Tre Re, Dante, Fabio Filzi, Galvani, Sabotino, Sciviero, San Giovanni Bosco, Manin, Italia, Cavour, tornerà in piazza attorno alle 16.30: a quel punto impazzerà l’animazione preparata dagli adolescenti della comunità pastorale. Pubblico e figuranti potranno, inoltre, rifocillarsi al punto ristoro. Quest’anno, a differenza di quanto accaduto in passato, la sfilata non sarà replicata il martedì grasso.
Martedì 5 marzo i più piccoli potranno festeggiare il Carnevale al teatro San Giuseppe insieme agli acrobati della Compagnia Artemakia che con il loro “Jumancircus!” coinvolgeranno i giovani spettatori in numeri aerei e di magia dagli effetti strabilianti. Al termine dello spettacolo i bambini potranno cantare con la banda di San Damiano Sant’Albino prima di gustare la merenda a base di frittelle. Il biglietto costa 5,50 per i ragazzi e 7,50 per gli adulti.

Anche a Busnago i festeggiamenti partono già sabato 2 marzo. A partire dalle 20 gli animatori hanno organizzato in oratorio una serata ricca di divertimento con cena condivisa, balli di gruppo, sfilate in costume per i bambini e i loro genitori e, per finire “talent show” e buffet con i dolci che le famiglie porteranno da casa. Il main event del weekend sarà però domenica con la grande sfilata che partirà dalle 15 in oratorio. Una giuria valuterà le migliori maschere divise in categorie (singole, familiari o di gruppo) che poi verranno premiate. La giornata proseguirà in oratorio con musiche danze e frittelle.

Anche a Roncello la festa quest’anno raddoppia. Per sabato l’appuntamento è fissato per le 20 in oratorio con intrattenimento musicale a cura di Nunzio Serpico e il concorso La mascherina più bella. Domenica 3 marzo la festa riprenderà dalle 15 nella palestra dell’oratorio con giochi a stand, pignatte frittelle e the caldo.

Domenica 3 marzo a Cornate d’Adda appuntamento per i bambini della comunità pastorale Santa Maria della Rocchetta. A Cornate il ritrovo in oratorio è previsto per le 14.30. Da qui si partirà per la sfilata che, attraversando il paese, tornerà al punto di partenza per un momento di festa con la premiazione della maschera più bella. Sempre alle 14.30 prenderà il via la festa all’oratorio di Colnago e quello di Porto. Qui le celebrazioni proseguiranno fino a sera con la cena comunitaria.

Ecco quando e dove presentarsi in maschera a Lentate sul Seveso. Giovedì 7 marzo, l’assessorato alla Cultura propone dalle 17 al centro civico “Roberto Terragni” (biblioteca) “Festa per tutti… animali compresi” con le “Amiche divertenti” e merenda offerta da McDonald’s. Ingresso libero. Venerdì 8 marzo, la festa si sposta a Birago dove dalle 15 nel salone dell’oratorio sarà il momento di divertirsi insieme con giochi, merenda e soprattutto tante maschere. Sabato 9 marzo, ispirandosi al tema “Le invenzioni”, è in programma la sfilata degli oratori. Si parte al mattino alle 9 con la colazione all’oratorio Sant’Angelo e alle 10 al cineteatro dell’oratorio la proiezione del film d’animazione “L’ape Maia: le Olimpiadi di miele”. Ingresso 4 euro. Alle 14.15 a Mocchirolo ritrovo degli oratori, alle 14.30 partenza della sfilata verso Cimnago e alle 16 festa all’oratorio di Cimnago sulle note del corpo musicale “Giuseppe Verdi” di Camnago.

Appuntamenti dal 3 al 9 marzo ad Arcore per il CarnevArcore organizzato da amministrazione comunale, associazioni, commercianti e comitati di quartiere. Domenica 3 marzo spettacolo teatrale “Gli insoliti sospetti” nella sala conferenze di Sant’Apollinare. Giovedì 7 marzo dalle 15.30 alle 17.30 alla biblioteca civica letture animate, truccabimbi e merenda per tutti i bambini a cura di Sara Colombo e Giulia Barbirato per Lo sciame Libri.
Venerdì 8 marzo, ancora in biblioteca, “Facce da toccare, i ritratti” di Enrico Baj un laboratorio di esplorazione sensoriale e collage tattile per bambini dai 4 agli 8 anni (a cura dello Sciame Libri e con prenotazione obbligatoria allo 039 616158). Venerdì alle 20.45 al Cine teatro Nuovo “Supercalifragilistichecarnevaloso”, spettacolo teatrale a cura di ragazzi e volontari dell’oratorio. Ingresso libero.
Sabato 9 marzo, infine, da villa Borromeo all’oratorio maschile passando per piazza Pertini la sfilata cittadina accompagnata dal Corpo musicale Città di Arcore e dai carri delle associazioni. Dalle 16 festa all’oratorio Sacro Cuore e premiazione del concorso “Dolci in maschera” a cura del Comitato Arcore Nord, merenda per tutti. Info Pro Loco (340 1792851) o in Comune (serviziculturali@comune.arcore.mb.it o 039 6017365).

Conto alla rovescia per la grande festa di Carnevale organizzata dall’oratorio L’Agorà di Carate Brianza: sabato 9 marzo appuntamento nel parcheggio di via XXV aprile alle 14.30, per sfilare nelle vie del paese con costumi e travestimenti ispirati al tema di Leonardo. A seguire, arrivo in oratorio per il gran finale. In caso di pioggia, l’appuntamento sarà direttamente in oratorio alle 16.

I bambini di Burago Molgora sono invitati a partecipare al grande gioco a tema Leonardo da Vinci organizzato per sabato 9 marzo a partire dalle 14.30 in oratorio. Ai ragazzi delle medie è invece dedicato il gioco serale “Chi riuscirà a rubare la gioconda?”. Inizio ore 19.

A Bellusco i festeggiamenti iniziano giovedì 7 marzo con l’iniziativa realizzata dalla Pro loco, in corte dei frati, in collaborazione con Pensionati insieme e Movimento terza età. I più piccoli festeggeranno invece domenica 9 con la sfilata in maschera che attraverserà il paese, a partire dalle 14.30, accompagnati dalla banda di Colnago.

La sfilata in maschera che si terrà il 9 marzo sarà protagonista anche del carnevale di Cavenago Brianza. Il ritrovo è fissato in piazza Libertà alle 14.30. Da qui il percorso attraverserà il paese fino ad arrivare in oratorio dove all’arrivo i bambini troveranno giochi e frittelle per tutti.

È tutto pronto per l’iniziativa di Carnevale organizzata a Carnate da oratorio e Pro Loco per sabato 9 marzo. L’appuntamento è per la partenza della sfilata alle 14 in via Pascoli. Il corteo ispirato al tema “Le invenzioni di Leonardo”, farà tappa prima in oratorio e proseguirà poi fino a via Barassi dove alle 15.30 ci sarà un rinfresco per tutti.

È tutto pronto per la tradizionale sfilata di carnevale organizzata dalla Comunità Pastorale “Santa Maria” di Lesmo, Camparada e Correzzana. L’appuntamento è per sabato 9 marzo. Alle 14 partirà la sfilata dall’oratorio Correzzana che si unirà in piazza Dante con quella di Lesmo alle ore 15. Successivamente il corteo si sposterà in oratorio con tanta animazione con lo spettacolo di magia e i ballerini di Arte e Spettacolo.

A Vimercate il 9 marzo una sfilata in maschera per le vie del centro organizzata dalla Pro Loco. Il mondo dei cartoni animati è il tema scelto quest’anno per le maschere e la partenza sarà alle 14.30 da piazzale Martiri Vimercatesi, si passerà dal centro con arrivo e premiazione al centro giovanile Cristo Re in via Valcamonica.

A Sovico la sfilata di Carnevale è sabato 9 marzo ed è quindi già tempo di pensare ai costumi da indossare. All’oratoriol si può partecipare ai laboratori di Carnevale, aperti a bambini e ragazzi con l’aiuto dei genitori. Appuntamento domenica 3 marzo, dalle 15.30 alle 17.30. Il laboratorio è gratuito e consente di vivere insieme l’attesa.

Biassono: appuntamento sabato 9 marzo alle 14 all’oratorio maschile di via Umberto I. Da qui partirà la sfilata in maschera verso le 14.45. Il corteo colorato e festoso percorrerà le vie del paese fino a piazza Libertà. Qui dalle 15, negli spazi dei Giardini padani ci sarà lo spettacolo di giocoleria, laboratori creativi e stand golosi. A conclusione della giornata saranno premiate le maschere e i costumi più originali. In gara anche il premio per la famiglia in maschera più fantasiosa e per la vetrina più bella.

A Lissone ritrovo alle 14 alle scuole Dante e Croce, poi tutti in sfilata verso piazza Libertà dove si terrà la tradizionale elezione del re del Carnevale. Conto alla rovescia per la grande festa di Carnevale di Lissone: appuntamento sabato 9 marzo. Coriandoli, maschere, musica dal vivo con Dream e Rockfeller, carri, distribuzione di chiacchiere e bevande calde. Il tema 2019 è Leonardo Da Vinci, coinvolte molte associazioni.

Si festeggerà sabato 9 marzo il carnevale ispirato al genio di Leonardo e alle sue invenzioni. A Besana in Brianza capoluogo ci sarà una festa in piazza Umberto I (niente sfilata) dalle 15 alle 16.30. A Montesiro, il ritrovo è in chiesa parrocchiale alle 18 per la messa, seguita alle 19.45 dalla cena in oratorio (cena con ingresso, prenotare al bar: 0362 995173).

Gli oratori di Seregno sabato 9 marzo carri all’insegna dell’innovazione e delle nuove scoperte. Al San Rocco di via Cavour, un collaudato team di genitori, giovani e adolescenti, ha chiesto a Leonardo da Vinci di progettare l’invenzione de “ L’aggiustacuore”, una complicata macchina che riparerà i cuori malfunzionanti fornendo dosi di gentilezza, buonumore, solidarietà, gioia, fantasia. Da qualche settimana tutte le sere il team si ritrova per assemblare le varie componenti per poi montarle su un carro che sfilerà per le vie del centro città prima di raggiungere piazza Risorgimento, dove da un palco allestito e “vestito” da adolescenti i ragazzi animeranno il resto del pomeriggio con musica e balli.

A Cesano Maderno appuntamento per sabato 9 marzo: si parte dagli oratori per le sfilate alle 14.30. Come ogni anno le due comunità pastorali si incontreranno in piazza XXV Aprile per la tradizionale battaglia a suon di coriandoli, partenze in questo caso da Binzago e Cesano centro. Dopo le sfilate tutti di nuovo in oratorio per chiacchiere e frittelle.

Grande tombolata di carnevale mercoledì 6 marzo a Barlassina in collaborazione tra assessorato ai Servizi sociali e Conferenza di San Vincenzo De Paoli. L’appuntamento è per le 14.30 in sala Longoni con ricci premi ed un rinfresco nella sede del laboratorio creativo.

Centro anziani di Renate in festa per carnevale e 8 marzo. I soci sono invitati giovedì sera, 7 marzo, a una cena in allegria. Il menù sarà una sorpresa. Gambe sotto il tavolo nella sede di via Tripoli alle 19.30. Il contributo richiesto è 10 euro. Iscrizioni entro martedì. Le dame presenti riceveranno un omaggio floreale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA