Carate: l’assessore Frigerio incontra gli operatori del mercato
L’assessore Frigerio durante l’incontro con i commercianti del mercato (Foto by Signorini Federica)

Carate: l’assessore Frigerio incontra gli operatori del mercato

Ha espresso loro solidarietà per il momento di difficoltà conseguenza della emergenza sanitaria. «Vogliamo valorizzare il mercato e renderlo ancora più bello e sicuro». Previste colonnine per erogare energia ai banchi,

L’area mercatale di Carate Brianza verrà elettrificata. Ossia il Comune intende installare colonnine per fornire energia ai banchi che ne avessero la necessità, così elidendo la presenza di generatori privati, rumorosi e inquinanti. Si è parlato (anche) di questo lunedì 25 gennaio, in una riunione realizzata in parte in presenza e in parte on-line, in cui l’assessore al Commercio Eleonora Frigerio ha incontrato gli operatori del mercato cittadino.

«Abbiamo voluto prima di tutto manifestare loro la nostra solidarietà e la nostra vicinanza per le difficoltà con le quali si trovano ad operare da quasi un anno. Riteniamo che quello che un buon amministratore deve fare nei momenti difficili sia investire sulle attività economiche - commenta -. Per questo abbiamo avviato un processo di revisione del regolamento del mercato anche e soprattutto al fine di provvedere all’elettrificazione dell’area mercatale e risolvere alcune problematiche relative all’accesso all’area e al posizionamento dei banchi. Perché la nostra azione amministrativa sia veramente efficace, riteniamo indispensabile procedere secondo un percorso condiviso con gli operatori, i quali hanno manifestato la loro piena soddisfazione».

Mettere mano al regolamento e confrontarsi con gli operatori raccogliendone le esigenze dovrebbe infine lenire o risolvere anche alcune criticità evidenziate dai residenti in giorno di mercato, tra cui l’arrivo troppo presto di alcuni banchi o il loro non sempre preciso posizionamento.

«Il mercato cittadino rappresenta un appuntamento che per tradizione e storicità è molto apprezzato e frequentato dai caratesi. Per questo motivo vogliamo valorizzarlo e renderlo ancora più bello e sicuro per i nostri cittadini» chiude Frigerio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA